BANNER-ALTO2
A+ A A-

Ma è legittimo espropriare decine di migliaia di mq di area privata per realizzare un’opera pubblica che poi viene abbandonata a se stessa?

Il che poi può essere tradotta nell’altra domanda, cioè se sia legittimo spendere soldi pubblici per realizzare un’opera pubblica che poi viene abbandonata a se stessa?

Parliamo della villa comunale, quello splendido angolo della città che è ricco di fascino, di storia, di bellezza ma che versa in indecenti condizioni di abbandono.

 

 

 

Parliamo di quell’angolo che potrebbe diventare un luogo di attrazione per l’intera calabria tutto sommato con pochi mezzi finanziari

Parliamo di quel meraviglioso angolo la cui manutenzione potrebbe essere quasi gratuita .

Basterebbe, infatti, a fronte della manutenzione, affidare l’uso commerciale del gazebo per ogni manifestazione pubblica, preventivamente creando un angolo di vegetazione mediterranea ad uso delle scuole calabresi , e quanto altro previsto dal progetto che ancora dorme tra le carte del comune.

Ci sembra vergognoso infatti che oggi( e da tempo, in verità) il parco sia abbandonato a se stesso, che i giochini siano in stato di pericoloso abbandono.

Ci sembra vergognoso che la grande grotta omerica da tempo non sia visitabile.

Qualcuno ci ha chiesto se la villa sia destinata alle gare per cani da fagiani e quaglie

Lo chiediamo a chi ha il dovere di permetterne l’uso pubblico.

Ovviamente nessuno ha tale responsabilità

E quand’anche la avesse sicuramente lo avrebbe dimenticato

Peraltro anche gli amanteani hanno dimenticato la bellissima villa sotto le mura

E forse anche la bellissima Amantea.

La grotta omerica

Il giallo-verde pubblico

La panchina

Leggi tutto... 0

Il gruppo Citrigno è famoso ad Amantea per Villa Adelchi, la struttura posta in Longobardi e che soddisfa molti bisogni sanitari dei calabresi ed in particolare del Tirreno cosentino

Ma , a breve, diventerà ancor più famoso.

 

 

Alfredo Citrigno responsabile del Centro Clinico San Vitaliano intende realizzare in Amantea di un ambulatorio di diagnostica e per immagini.

Per avere maggiori informazioni basterà ricordare che il centro diagnostico per immagini allocato nel centro Clinico San Vitaliano è così composto:

ESAMI DIAGNOSTICI

Radiologia generale

Radiologia tradizionale

Ecografia

Mammografia

Ortopantomografia

Densiometria Ossea

Considerato che il Gruppo Citrigno è accreditato con il servizio sanitario nazionale questa nuova attenzione del Gruppo ai bisogni di Amantea e del suo hinterland ci sembra la dimostrazione palese del futuro della sanità della nostra comunità

Certo che se la risposta della sanità pubblica fosse non diciamo ottimale , ma almeno sufficiente nessuno avrebbe pensato ad impiantare un ambulatorio di diagnostica e per immagini.

Ma se per la lettura di una radiografia occorrono come ora 15-20 giorni, vista la mancanza di un radiologo nel poliambulatorio di Amantea, benvenuto Gruppo Citrigno.

Anzi auguri di una sempre maggiore e più qualificata presenza in Amantea.

La politica amanteana e la dirigenza del poliambulatorio riflettano e traggano le conclusioni sulla loro quasi inutile permanenza.

Leggi tutto... 0

Stavolta la Calabria ha dato una risposta sanitaria buona e civile.

«Con il contributo politico del MoVimento 5 Stelle, è partito in via ufficiale il progetto Dialisi estiva 2019 ad Amantea, nel Cosentino, che rischiava di slittare o di non essere confermato per la stagione alle porte».

 

Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, della commissione Sanità, che precisa:«Infatti dallo scorso martedì 11 giugno i pazienti interessati possono prenotarsi attraverso il sito istituzionale dell'Asp di Cosenza.

Perciò, senza spostarsi altrove, i turisti che necessitano di trattamento emodialitico potranno riceverlo ad Amantea, località balneare calabrese meta di numerosi vacanzieri.

Come – prosegue il parlamentare M5S – in passato, e al netto di vistose imprecisioni che si leggono in una recente interrogazione del consigliere regionale Carlo Guccione, saranno circa 15 i pazienti in mobilità attiva che potranno usufruire della dialisi ad Amantea, previa prenotazione».

«Siamo contenti – conclude Sapia – perché sono stati tutelati i diritti di persone più deboli e svantaggiate, ma anche perché la Calabria finalmente dà buone e civili risposte a chi proviene da fuori e ha bisogno di assistenza sanitaria.

Ci siamo mossi, insieme alle consigliere comunali 5 Stelle di Amantea, Francesca Menichino e Francesca Sicoli, favorendo il superamento dei problemi che impedivano la riattivazione, per l'estate del 2019, di questo prezioso servizio».

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy