BANNER-ALTO2
A+ A A-

sequestro pesce LATTARICOSi comunica quanto segue, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.

COSENZA 10 gennaio 2022 - Nei giorni scorsi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo, congiuntamente alla locale Stazione Territoriale di Lattarico, hanno effettuato un controllo ad un furgone isotermico mentre era intento in  “Piazza del Popolo”di Lattarico alla vendita di prodotti ittici. Nel furgone è stato rinvenuto un discreto quantitativo di pescato misto che, a seguito di successivi accertamenti è risultato privo di qualsiasi documento che ne attestasse la provenienza, il che implica verosimilmente la derivazione da attività di pesca non consentita. Inoltre l’autocarro, i cui passeggeri sono già noti alle forze dell’ordine per analoghi reati, è risultato privo di ATP per il trasporto di merci deteriorabili, di autorizzazione sanitaria e manchevole del rispetto 

Leggi tutto... 0

ospedale covidI presidi in ordine sparso, i sindaci chiudono in autonomia, le scuole possibile nuovo pericoloso focolaio, ospedali sempre più in difficoltà, ricoveri al 35%, aumento spropositato di positivi, tante vittime, sistemi sanitari nel caos. Questo è il quadro attuale della Calabria, pur cercando il Commissario alla Sanità, con incommensurabile impegno, di trovare soluzioni e bloccare l’avanzata del virus. Ma, il sistema sembra ormai saltato. Specialmente dopo che i tamponi vengono anche eseguiti personalmente dalle persone che, naturalmente e spesso, non segnalano alcuna positività e, se non vi sono sintomi evidenti, continuano a svolgere le loro attività non curanti dei possibili contagi. D’altro canto, per la esecuzione di un tampone presso il sistema sanitario vi sono lunghe code e tempi immemorabili di attesa e, poi, per avere i risultati di quelli molecolari si deve attendere molti giorni e spesso anche una settimana. Gli uffici poi non rispondono al telefono e, quindi, il cittadino non sa, veramente, cosa fare ed a chi rivolgersi! E di questi giorni la denuncia aperta di un contagiato che denuncia l’attesa di oltre sette giorni per avere l’esito del tampone molecolare, vivendo in isolamento e lontano dalla propria famiglia! Condizioni queste che interessano centinaia di persone e che creano ulteriori disagi. Ed in tali situazioni, il Governo non ha ancora nominato i 25 esperti che avrebbero dovuto sostenere l’azione del Commissario alla Sanità e, quindi, riorganizzare il sistema! Una pesante omissione che, date le condizioni disastrose ereditate del sistema sanitario in Calabria, non ha fatto altro che peggiorare l’attuale momento.Non possiamo che dare atto al Commissario Occhiuto degli sforzi che sta compiendo, ma senza la attiva collaborazione del Governo e di tutte le forze sociali, politiche e sindacali, questi si mostreranno del tutto inutili e il caos continuerà a privilegiare rispetto ad una normalità che, molto probabilmente, vi sarà solo dopo che il virus perderà l’attuale aggressività.    

Lì, 09 gennaio 2022.

Il Commissario Regionale della Lega

(avv. Giacomo Francesco Saccomanno)

Leggi tutto... 0

rino-gattusoSi terrà domenica 9 gennaio il primo incontro tra i coordinamenti delle 7 regioni del Sud dell’Associazione Nazionale Calcio Regno delle Due Sicilie FA. La giornata, organizzata dal Milan Club Corigliano “Rino Gattuso” si svolgerà presso la sala conferenze dell’Hotel “San Luca” a Corigliano-Rossano (CS), in presenza ed in videoconferenza per rispettare le normative anti-Covid. Si tratta del primo incontro tra la segreteria nazionale e i referenti regionali dell’Associazione Nazionale Calcio Regno delle Due Sicilie FA, primo propedeutico passo alla stesura del codice etico che regolamenterà le attività sul territorio nazionale ed internazionale della Nazionale Calcio Regno delle Due Sicilie FA. Un primo importante momento di aggregazione che vedrà la partecipazione in presenza di illustri personaggi del mondo Duo Siciliano quali ad esempio il presidente dell’Associazione Nazionale Calcio Regno delle Due Sicilie FA Massimo Amitrano, il vicepresidente e responsabile nazionale settore calcio Mario Guastafierro, il segretario nazionale Pasquale Esposito, il C.T. della Nazionale Regno delle Due Sicilie FA Ludovico Lanzilli. I temi che verranno affrontati saranno molteplici, tra cui: - la nomina a referente in Calabria di Gianluca Ginese, fondatore e già presidente del Milan Club Corigliano “Rino Gattuso”; - la stesura del codice etico; - l’avvio del tesseramento su scala regionale dell’Associazione Nazionale Calcio Regno delle Due Sicilie FA. L’incontro servirà inoltre a pianificare una amichevole che si svolgerà presso lo stadio S. Rizzo di Rossano, tra la Nazionale Calcio Regno delle Due Sicilie e la selezione Calabria, il tutto in previsione dell’europeo CONIFA che si svolgerà a Nizza dal 3 al 12 giugno 2022. Il 2022 propone già molte interessanti novità sul panorama sportivo e sociale, con una CoriglianoRossano sempre più protagonista.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy