BANNER-ALTO2
A+ A A-

mariella

Ieri si sono tenuti i funerali di una nostra concittadina.

Oggi il ricordo di Ida Francescano

 

La morte di Maria Pellegrino ha colto tutti di sorpresa perché la sua tempra, la sua incredibile forza nel superare le avversità della vita erano tali da pensare che avesse tanti altri anni ancora da vivere.

 

Invece Maria se n'è andata così in un giorno di fine estate.

 

 

Sempre affettuosa, quando anni fa ancora era in servizio come collaboratrice scolastica mi raccontava sempre del suo lavoro, di come era affezionata alla scuola, che sentiva come sua, agli insegnanti, ai ragazzi a cui voleva bene come tanti nipotini,al compianto direttore De Luca .

E poi la grande devozione e partecipazione alla chiesa, alle processioni liturgiche, alle tante tradizionali novene!

 

Come dimenticare i primi anni che seguivo il venerdì santo con le persone anziane per imparare i vecchi canti, quasi tutti orali, e Maria era sempre presente a correggere qualcuna di noi che saltava qualche strofa o sbagliava qualche termine.

Il suo calore, la sua simpatia erano davvero contagiose.

 

 

Negli ultimi anni si era riscoperta anche la vena dell'attrice nella manifestazione "Amanteani nel Mondo", associazione fondata dal prof. Pino Del Pizzo, presente sul territorio da molti anni per promuovere e fare conoscere le bellezze della Calabria e i suoi uomini migliori, dove Maria faceva rivivere l'antico dialetto Amanteano e i vari proverbi, quasi dimenticati, con la sua arguta e garbata interpretazione.

Maria era tutto questo ed anche di più.

 

 

Ci mancherai cara Maria chiamata affettuosamente anche "secretaria " per la sua solerzia e capacità come una efficiente segretaria.

Mancherai a tutti coloro che ti hanno conosciuta, a tutti quelli che hai voluto bene e ti hanno voluto bene.

 

 

Leggi tutto... 0

amantea calcio

Buona la prima, va ad Amantea il Derby del Basso Tirreno Cosentino.

 

I ragazzi di Mister Fabrizio Pirillo per Amantea Paolana, svoltasi oggi allo “Stefano Medaglia” di Amantea, si sono fatti valere, anche se i ritmi non sono sicuramente quelli di Campionato.

 

Mister Fabrizio Pirillo, nella nuova veste di allenatore e motivatore, sarà per tutto l’anno intento a curare soprattutto l’aspetto tecnico e atletico dei giovanissimi giocatori a disposizione della Società.

 

L’Amantea 1927 è una squadra molto giovane, per scelta societaria, perché si vuole puntare a creare un bel clima di divertimento, passione e competizione, in un gruppo affiatato di calciatori locali, residenti nel comprensorio Amanteano.

 

La dirigenza fa sapere che, se ci sarà bisogno, innesterà anche qualche elemento esperto, ma nel frattempo, i ragazzini hanno iniziato davvero col piede giusto.

 

 

L’incontro si è svolto a porte chiuse a causa dell’emergenza Covid-19, nessun assembramento eccessivo all’esterno dell’impianto sportivo, anche grazie alla presenza attiva e fattiva delle forze dell'ordine.

 

Il gol nella ripresa del giovane Edoardo De Pascale.

 

Un incontro entusiasmante, dopo la paura, delle scorse settimane, che non si potesse giocare presso il nostro Stadio cittadino per problemi burocratici legati alle autorizzazioni dello stadio Comunale.

 

Aspettiamo con ansia l'inizio del Campionato, Forza Ragazzi.

 

 

Leggi tutto... 0

 

FOTO STADIO amantea
Vincenzo Lazzaroli ci ha scritto stamattina un comunicato stampa a sua firma che putroppo viene pubblicato con leggero ritardo.

 

Oggi per Amantea è una giornata importante, dopo tanti mesi di stop, riparte il calcio che conta e riaprono le porte dei nostri impianti sportivi.

Le due società di calcio presenti nel nostro comune, l’ACD Città di Amantea e l’ACD Campora, parteciperanno regolarmente ai rispettivi campionati di Promozione e prima Categoria per la stagione 2020/2021.

 

Tuttavia, per ottenere questo risultato, il percorso non è stato agevole a causa di alcune procedure autorizzative scadute, legate alle due strutture sportive, il Medaglia e il Gagliardi, per il regolare svolgimento delle attività agonistiche.

 

Sono stati certamente giorni difficili; sin dall’inizio ho seguito da vicino l’intera vicenda, continui incontri con i commissari e con il responsabile del procedimento lavori pubblici, che ringrazio, per essersi prodigati con determinazione, nel trovare in tempi rapidissimi la strada per sbloccare le pratiche e per accorciare i tempi per la consegna delle due strutture comunali, nel rispetto di tutte le procedure previste dalla legge.

 

Le due società con i presidenti, Nesi per l’ACD Citta’ di Amantea e Briglio per l’ACD Campora e tutta la dirigenza, hanno dimostrato anch’essi grande attaccamento alla città, con un impegno quotidiano di straordinario supporto agli uffici comunali!!

 

Non da meno è stata la responsabilità assunta dai lavoratori in mobilità e dalla Cooperativa APA, che in previsione dell’imminente incontro di coppa Italia previsto allo stadio di Amantea, hanno lavorato in perfetta sinergia con l’unico obiettivo di riportare a lustro lo Stefano Medaglia, e di questo gliene siamo grati!!

 

Alla fine gli sforzi di tutti sono stati ripagati; dopo la regolarizzazione delle autorizzazioni pendenti, le due strutture comunali sono state regolarizzate e quindi riconsegnate al popolo sportivo di Amantea!!

 

Questa ripartenza tratteggia un aspetto sociale di fondamentale importanza, per la nostra città; ora i giovani di Amantea e di Campora San Giovanni avranno garantito il diritto sacrosanto, di poter praticare lo sport in una struttura idonea!!

 

Oggi alle 15.30 allo stadio Stefano Medaglia, si svolgerà regolarmente il primo incontro di coppa Italia, con un derby storico contro la Paolana.

Purtroppo la gara si svolgerà a porte chiuse, in ottemperanza alle regole imposte per il contrasto al Codiv-19. Ciò non impedirà di esprimere vicinanza ai nostri ragazzi, che durante la gara, certamente manterranno alti i nostri colori!!

 

Forza Amantea, forza Blucerchiata, forza Campora!!

 

Vincenzo Lazzaroli

 

 

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy