BANNER-ALTO2
A+ A A-

Foto dal web.

La vicenda .

Domenica scorsa uno dei visitatori mattutini del cimitero si è accorto della inusuale presenza di alcuni strani ed insoliti elementi.

Un vaso rosso con sette fiori rossi era al cancello di ingresso.

 

 

 

 

 

Certo che il rosso del vaso se non dei fiori mal si concilia con un cimitero, ma tutto può essere in un mondo diverso e strano come quello che viviamo.

E poi, magari, qualcuno avrebbe potuto lasciare il vaso ed i fiori soltanto perché il cancello del cimitero era ancora chiuso.

Ma il contenuto della seconda busta non ha lasciato spazio ad errori.

Il secondo pacco conteneva una testa di gatto ed una gallina spennata senza zampe.

Forse non più elementi esoterici, ma veri e propri elementi di magia nera.

Purtroppo il cimitero non è protetto da telecamere di sicurezza capaci di individuare chi si sia avvicinato nottetempo nel luogo sacro e se abbia effettivamente fatto un qualche rito nel cimitero.

La sicurezza nei campisanti in Italia rimane un tema importante e molto sentito dai cittadini.

Ancora più il riposo dei defunti.

Per questo è nata una prima forte sorpresa e poi una forte paura.

Il paese si chiede chi siano questi aspiranti maghi o adoratori delle tenebre.

Magari adepti di un qualche gruppo esoterico o satanista dedito alla violenza sugli animali.

Comunque l’evento è stato segnalato alle locali Forze dell’ordine che stanno effettuando accurate indagini sulle quali nulla , ancora, è dato di sapere.

Una sola cosa è certa ed è quella che l’evento ha sollevato intense ed antiche paure nella comunità che non è abituata da tempo ad eventi similari.

Leggi tutto... 0

Un sentito grazie ad Enzo Giacco che non dimentica gli EROI di questa difficile Italia.

Lo fa con la sua Newsletter 68 con la quale ci invita TUTTI ad essere presenti giorno 19 luglio 2019 alle 16.30 in Piazza Falcone Borsellino dove alle ore 16.58 si terrà un minuto di silenzio.

Ecco il testo del comunicato dell’Amministrazione comunale.

Un ricordo di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta 19 luglio 2019, Piazza Falcone-Borsellino

A 27 anni dalla strage di via D’Amelio, Amantea ricorda Paolo Borsellino Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Ci ritroveremo il 19 luglio 2019 alle 16.30 in Piazza Falcone Borsellino dove alle ore 16.58 – ora dell’attentato che uccise il Magistrato antimafia e la sua scorta - sarà tenuto un minuto di silenzio.

Seguirà un ricordo da parte del Sindaco della città Mario Pizzino che a termine della commemorazione poserà simbolicamente un fascio di fiori in ricordo di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta.

L’Amministrazione Comunale

Leggi tutto... 0

Chissà se c’è anche Amantea?

Il programma è stato approvato dal ministro Alberto Bonisoli

«Un’attenzione al patrimonio che necessita di interventi di tutela - ha dichiarato il ministro Alberto Bonisoli - e che è frutto di un puntuale lavoro di ricognizione sui territori, attraverso il coinvolgimento di tutti gli istituti periferici del Ministero».

Un complesso di 180 milioni destinati alla tutela del patrimonio culturale.

In Abruzzo i progetti finanziati sono diciotto, per complessivi 5 milioni 343.130,69 euro .

In Emilia-Romagna i progetti ammessi al finanziamento sono 41 per un importo complessivo di 10.289.718,89 euro.

In Calabria sono 33 per complessivi 4 milioni 289 mila euro.

«Le cifre più significative in Calabria - è detto nel comunicato - sono destinate all’ex Collegio dello Spirito Santo di Vibo Valentia per restauro conservativo, consolidamento e adeguamento impiantistico (un milione e 235 mila euro), alla chiesa di Santa Maria Neve per il completamento del restauro conservativo (300 mila euro)».

Chissà se c’è Amantea.

Magari il chiostro di San Bernardino?

Lo chiediamo all’amministrazione comunale.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy