loading...
A+ A A-

A chi non riesce a comprendere perché il nostro territorio non decolla

In una recentissima uscita pubblica a mezzo stampa, l’Amministrazione comunale di Amantea si pone la seguente domanda: “non si riesce a comprendere come con il nostro mare cristallino e 13 km di costa incontaminati, il nostro territorio non riesca a decollare”.

Tenterò di rispondere alla domanda dei nostri Amministratori comunali.

A mio modesto avviso non potrà mai “decollare” un territorio dove le sue bellezze sono tenute nell’abbandono più assoluto e mi riferisco, ad esempio, alla Chiesa di San Francesco d’Assisi, al Parco comunale della Grotta, al Centro storico di Amantea e al sito dell’antica Villa romana (Temesa) in località Principessa.

Non potrà mai “decollare” un’area urbana dove il degrado regna sovrano: mancanza di pulizia delle strade, condotta fognaria ridotta ad “un colabrodo” e assenza di un’adeguata manutenzione del verde.

Non “decollerà” mai una Città che non cura i suoi luoghi di formazione e promozione della cultura: dopo due anni, gli studenti e il personale tutto della Scuola Media Mameli continuano a vivere enormi disagi, senza speranza alcuna, a tutt’oggi, di trovare una sistemazione solo “decente”.

Il Campus Temesa è destinato a degradarsi velocemente considerato che gli Amministratori comunali hanno deciso di non procedere nemmeno alla sua manutenzione ordinaria.

Non “decollerà” mai una Comunità che non incentiva la pratica sportiva dei suoi giovani: il palazzetto dello sport è chiuso e rischia anch’esso di degradarsi senza mai essere stato aperto alle Associazioni sportive della nostra Città.

Il terreno di gioco dello stadio di calcio di Amantea è ridotto ad “un campo di patate” e molte delle ringhiere della tribuna coperta sono pericolosamente arrugginite e cadenti.

Non “decollerà” mai un territorio non tutelato per quanto più possibile dal rischio idrogeologico e i segnali purtroppo ci sono già: vedi località Acquicella.

Infine, non potrà mai “decollare” una Città dove la sua Amministrazione non riesce a comprendere che ogni risultato di crescita economica, e quindi sociale, è raggiungibile, in un paese come il nostro, soprattutto attraverso l’attuazione di una progetto complessivo capace di attrarre turismo mediante interventi prioritari, mirati, credibili e realizzabili che non possono certamente essere rappresentati dal solo “Back To School festival”.

So bene cosa vuol dire governare la nostra Città e le enormi difficoltà, non solo economiche, che si possono incontrare sul percorso amministrativo, ma proprio per tali ragioni, oggi più che mai, occorrono Amministratori comunali capaci, competenti e disposti al sacrificio quotidiano.

Non me ne voglia il Sindaco e amico Mario Pizzino ma la riproposizione del progetto amministrativo della “Lista Azzurra” è stato uno sbaglio clamoroso che stanno pagando i cittadini, perché i tempi cambiano e una delle qualità che deve avere l’Amministratore pubblico non è solo quella di evolversi con i tempi, ma anzi è quella di saper ben prevedere il cambiamento per poterlo governare al meglio.

Amantea, 17 settembre 2018

                                                                                  Gianfranco Suriano

Leggi tutto... 0

Sono quasi due mesi e mezzo che la Giunta manca dell’assessore Emma Pati ed il sindaco deve adempiere anche alle sue competenze.

Ma ora l’estate è passata ed è tempo di avere una giunta composta di tutti i suoi elementi.

 

 

Ma se la sostituzione dell’Assessore Rocco Giusta, dimessosi a luglio del 2017, è stata molto più semplice e facile, quella dell’ex Assessore Pati risulta molto, molto difficile.

Intanto lei non si è mai dimessa e rivendica il suo ruolo di assessore.

Ma sembra che anche Rocco Giusta, che nobilmente aveva rinunciato al ruolo di assessore dopo le note vicende giudiziarie che lo avevano interessato, rivendichi il suo “ritorno”.

Già queste sole due posizioni appaiono inconciliabili.

Ma si fa sempre più prepotente il pressing della consigliera Ciccia Caterina per entrare in giunta.

Una richiesta, però, che difficilmente può essere accolta.

La consigliera lo sa e non sta rivendicando il posto di Emma Pati, quanto quello di Concetta Veltri, quale assessore al turismo

Solo che l’assessore Concetta Veltri risulta la prima degli eletti, è espressione della Frazione Campora San Giovanni, e tra l’altro è riuscita perfino a portare alla festa di San Francesco di Paola un cantante, come da specifica richiesta del comitato, e soprattutto è riuscita senza spese per il comune a fare due programmi estivi.

Ha fatto però due errori.

Il primo è stato quello di aver proposto le sue dimissioni poi non accettate dal sindaco e quindi rientrate.

Il secondo ben più grave è stato quello di aver voluto la attuazione della legge che obbliga i comuni in dissesto alla applicazione della tassa di soggiorno che oggi costituisce una vera e propria “minna” per l’assessore al turismo.

Un tesoro che fa gola a tanti.

Un tesoro che in tanti vorrebbero utilizzare.

Ora è nota la pazienza e la abilità politica di Pizzino, ma sembra che queste sue qualità non bastino e che stia attraversando il momento più difficile del suo governo

Ma sembra che il sindaco non demordi e stia valutando tutte le opzioni possibili, quali un assessore esterno, quali un rafforzamento della maggioranza con un accordo fortemente invocato da Signorelli o la extrema ratio , anche questa attesa se non invocata da tutta la minoranza .

Pochi giorni e sapremo.

Leggi tutto... 0

L’AC Amantea 1927 ha giocato la prima partita sotto la guida del nuovo allenatore Ottavio Strano.

L’AC Amantea 1927 ha ottenuto un buon pareggio fuori casa.

 

 

 

 

Doppietta di De Giacomo per la Marina di Schiavonea era guidata da Vincenzo Pacino.

I gol dell’Ac Amantea 1927sono stati segnati da Pirillo e da Gargiulo Ciocca.

L’Ac Amantea 1927è settima in graduatoria con 1 punto.

La prossima partita sarà in casa con la Vigor Lamezia.

Leggi tutto... 0
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy