loading...
A+ A A-

Lo sviluppo tecnologico consente a ognuno di noi di usufruire di una serie di sistemi di sicurezza capaci di proteggere nel migliore dei modi le abitazioni private, ma anche uffici e negozi. Un investimento non troppo elevato è sufficiente per comprare una porta blindata adeguata alle esigenze che si desidera soddisfare. Ma come deve essere scelta la porta blindata?

Guida all'acquisto delle porte blindate

Quando si fa riferimento alle porte blindate, si parla di porte rinforzate progettate e realizzate per riuscire a resistere ai tentativi di effrazione che potrebbero essere attuati da malintenzionati. Le porte vengono distinte in base alla classe anti-effrazione a cui appartengono: un sistema che va dalla classe 1 alla classe 6. Le porte di classe 1, in particolare, offrono un livello di tutela minimo e riescono a resistere unicamente agli scassinatori meno esperti. Le porte di classe 2, invece, sono in grado di resistere all'azione di coltelli e tenaglie di piccole dimensioni, e sono consigliate per la protezione degli uffici. Passando alle porte di classe 3, viene garantita la resistenza nei confronti di ladri con più esperienza e di strumenti come i piedi di porco. Le porte di classe 4, poi, resistono a scalpelli, trapani e seghe, mentre le porte di classe 5 sono consigliate per le gioiellerie e le abitazioni che vengono ritenute ad alto rischio. Infine ci sono le porte di classe 6, che corrispondono al grado di sicurezza più elevato, e infatti sono impiegate per proteggere le ambasciate e le banche. 

Qual è la porta blindata più adatta per una casa?

In linea di massima, per un appartamento che fa parte di un condominio ci si può accontentare senza problemi di una porta blindata di classe 3. Una porta di classe superiore, invece, è raccomandata solo nel caso di una villetta a schiera, di una casa indipendente o di un'abitazione a rischio, per esempio situata in una zona isolata di campagna. Vale la pena di tener presente, in ogni caso, che una porta blindata da sola non può essere sufficiente per garantire un livello di sicurezza ottimale; essa, infatti, deve sempre essere abbinata all'adozione di un sistema di antifurto.

Guida all'acquisto dell'antifurto

Sono tre le tipologie di impianto di allarme per cui si può optare: un antifurto senza fili; un antifurto cablato; un antifurto sia senza fili che cablato. I sistemi filari sono i più tradizionali e richiedono, per la loro installazione, la manodopera di un tecnico esperto; la loro peculiarità è rappresentata dal fatto che ciascun dispositivo è connesso da un cavo. Nei sistemi wireless, invece, non ci sono fili: questi sono gli impianti più diffusi al giorno d'oggi, non solo per una questione di praticità ma anche per semplici ragioni estetiche. La funzionalità è il punto di forza più evidente di questi prodotti, che possono essere installati senza difficoltà anche da chi non è un addetto ai lavori. L'altra faccia della medaglia, tuttavia, va identificata nel rischio di avere a che fare con segnali disturbati: per evitare tale pericolo, comunque, è sufficiente puntare su un prodotto di qualità. Infine, come detto, ci sono gli impianti misti, in cui alcuni device con filo sono affiancati ad altri che ne sono privi. 

Naturalmente, è sempre poco consigliabile optare per un antifurto finto, sperando unicamente nel loro effetto deterrente. Non è detto, infatti, che la sola presenza di telecamere basti a dissuadere i topi di appartamento più organizzati: gli svaligiatori più esperti non si lasciano certo intimorire da soluzioni di questo tipo.

Quali sono gli altri accorgimenti da seguire per aumentare la sicurezza della casa?

Partendo dal presupposto che nella scelta di un antifurto è sempre meglio prediligere un modello avanzato dal punto di vista tecnologico che possa essere gestito e controllato anche a distanza, è importante sapere che il livello di sicurezza della casa in cui si vive è determinato anche dalle azioni che si compiono giorno dopo giorno. Per esempio, non è mai un'idea intelligente quella di lasciare all'interno dell'appartamento oggetti di valore elevato, a maggior ragione nel caso in cui non si disponga di casseforti appropriate in cui conservarli.

Nell'eventualità in cui ci si allontani da casa, anche se solo per un periodo breve, è opportuno non farlo sapere, per esempio tramite un messaggio lasciato nella segreteria telefonica: un'occasione così ghiotta, con l'abitazione sguarnita, sarebbe un vero e proprio invito a nozze per i malintenzionati. Più in generale, è necessario evitare di lasciare qualsiasi indizio che faccia intuire che l'appartamento è vuoto: da bandire, per esempio, sono i messaggi lasciati sulla porta di ingresso. Sarebbe auspicabile poter contare su un rapporto di collaborazione con i vicini di casa, così da potersi aiutare gli uni con gli altri. Infine, attenzione a come vengono utilizzati i social network, dove sarebbe meglio non pubblicare foto in cui ci si mostra dall'altra parte del mondo: anche in questo caso i ladri ne potrebbero approfittare per una visita indesiderata, soprattutto ad agosto con le città vuote.

Leggi tutto... 0

665famiglia-condizionatoreSe si vive in zone in cui d'estate fa particolarmente caldo allora diventa indispensabile possedere un buon impianto di condizionamento. Non solo, l'installazione di condizionatori diventa un ottimo investimento anche per chi possiede una casa al mare e che affitta durante i mesi estivi.
Oggi infatti una delle prime domande che vengono poste quando si sta cercando una casa per passare le vacanze estive è proprio se l'abitazione in questione è dotata di condizionatori.
Ed ecco che diventa fondamentale scegliere un buon impianto che coniughi potenza, risparmio energetico e silenziosità.
Nella scelta dell'impianto, oltre a valutare questi tre fattori, molti sono spesso indecisi tra un impianto mono split oppure dual split o, in genere, multi split.
Soffermiamoci un attimo su quelli multi split e cerchiamo di analizzare l'aspetto relativo alla installazione condizionatori dual split prezzi.

Cosa sono i condizionatori dual split e qual è il loro prezzo

Spesso i termini mono split e dual split lasciano un po' interdetti soprattutto coloro che non sono esperti di impianti di condizionamento.
In realtà è tutto molto semplice:

  • • Gli impianti mono split prevedono un solo condizionatore collegato ad un'unica unità esterna;
  • • Gli impianti dual split prevedono invece due condizionatori collegati ad un'unica unità esterna.

Qual'è la differenza? Che in un bilocale composto da zona giorno e una camera da letto se si opta per un impianto mono split occorrerà comprare due condizionatori collegati ognuno ad una unità esterna mentre se si sceglie un impianto dua split i due condizionatori interni saranno collegati ad un'unica unità esterna.
I condizionatori dual split sono progettati per funzionare autonomamente, per cui si può decidere di farli funzionare entrambi o di accenderne solo uno e lasciare spento l'altro. L'unica cosa che occorre tenere presente è la potenza dell'impianto dual split, nel senso che quella indicata per l'unità esterna è la potenza complessiva dell'impianto. Per capire meglio cerchiamo di fare un esempio e prendiamo il caso che l'impianto abbia una potenza complessiva di 18mila BTU; se vengono accesi entrambi i condizionatori contemporaneamente ognuno funzionerà con una potenza di 9mila BTU ma se per rinfrescare la zona giorno, visto le sue dimensioni, occorre una potenza maggiore (ad esempio 12mila BTU) il singolo condizionatore potrà funzionare in maniera ottimale solo se acceso singolarmente.
I prezzi d'istallazione condizionatori dual split sono maggiori rispetto ad un impianto mono split ma variano a seconda della ditta a cui ci si rivolge. Alcune ditte infatti fissano un prezzo, per la canalizzazione interna, calcolato al metro quadro mentre altre preferiscono applicare tariffe forfettarie.

Installazione condizionatori dual split: come scegliere il giusto professionista

Una volta scelto l'impianto di condizionamento rimane il problema più rilevante, ossia la scelta del professionista che deve installarlo.
Instapro è la piattaforma di origine olandese che ha come obbiettivo quello di agevolare l'incontro tra la domanda degli utenti e l'offerta delle imprese che prestano servizi di ristrutturazione per la casa.
Il suo utilizzo da parte dell'utente risulta particolarmente semplice, anche per chi non è un internauta esperto; basta infatti iscriversi alla piattaforma e compilare la richiesta di preventivo presente online, nel modo più dettagliato possibile, a questo punto tutti i professionisti della zona verranno allertati e potranno inviare i loro preventivi nel giro di 1-2 giorni lavorativi.
L'utente, ricevuti i preventivi, potrà rendersi conto dei prezzi in media applicati per il servizio e scegliere il professionista che fa al caso suo.

Leggi tutto... 0

Sei in fase di organizzazione di un evento aziendale e stai cercando idee non banali e diverse dal solito per poter catturare immediatamente l’attenzione dei partecipanti. La scelta di un gadget non è affatto semplice e deve rendere il brand indimenticabile e riconoscibile. Di seguito ecco una lista di siti sui quali scegliere tra molte varianti di gadget personalizzabili con il logo del marchio.

Sul sito Abcpromozioni.it puoi trovare tanti accessori utili per la promozione dell’azienda, una suddivisione per categorie e prezzi può tornarti utile nella scelta. Pensa per esempio a tutti quei gadget utili per la personalizzazione della scrivania dell’ufficio.

È disponibile una vasta gamma di accessori da personalizzare con il brand aziendale, per costruire in maniera più accurata tutta la comunicazione integrata.

Sul sito professionalpins.com trovi spille personalizzate, calamite, cavatappi e gadget di ogni tipo, disponibili in una grande quantità di materiali, sicuramente di ottima qualità, e a prezzi particolarmente competitivi. Infatti, potrai scegliere un tempo di attesa per la spedizione più lungo e ottenere un prezzo dell’ordine decisamente più basso, rispetto ad altre soluzioni. Inoltre, più elevato è il numero dei pezzi ordinati e inferiore sarà il prezzo cadauno.

Ecoggetti.it è un sito che si focalizza maggiormente sulla vendita di gadget ecologici, ovviamente, personalizzabili ad hoc per accrescere la visibilità del valore aziendale. Se la mission dell’azienda è legata a tematiche green allora la scelta di questo portale è inevitabile, infatti potrai consultare tra i prodotti realizzati con materiali riciclati e riciclabili, quelli biodegradabili, realizzati con fibre naturali, con materiali utili per la produzione di nuova energia, troverai prodotti realizzati in bamboo, in ceramica o in cartone, ecc.

Per esempio, puoi scegliere una chiavetta usb da 1 giga, interamente ricoperta di legno, che è stato ottenuto in seguito alla potatura dei rami degli alberi. Con un oggetto di questo tipo vedrai come sarà facile catturare subito l’attenzione del tuo potenziale cliente, soprattutto di quello più sensibile e attento agli argomenti green.

Anche su Grin-eco-gadget.it puoi trovare prodotti ecologici, personalizzabili con il logo aziendale, come cartoline, matite, penne. Tutti gadget che sono stati ideati per assecondare la sensibilità verso l’ambiente e la natura.

Se hai intenzione di catturare l’attenzione di chi ha il pollice verde sei sulla strada giusta, in alcuni degli oggetti, che sono presenti in questo sito, potrai trovare le istruzioni per far crescere le piante e creare l’orto da scrivania.

Pubblicarrello.com è tra i siti più completi, in grado di offrire una vasta gamma di gadget da personalizzare con il logo aziendale, utili ad accrescere la visibilità del brand in occasione di fiere ed eventi. In questo spazio troverai una moltitudine di oggetti suddivisi per categorie.

Inoltre, potrai scovare oggetti che di solito non trovi, lontani dalla banalità e in grado di catturare l’attenzione del potenziale cliente. Per esempio, gli auricolari arrotolabili eliminano per sempre la perdita di tempo per scogliere i nodi, allo stesso tempo sono personalizzabili con un logo aziendale.

Sicuramente questi saranno ottimi spunti per iniziare a intraprendere la progettazione dell’immagine coordinata e della comunicazione integrata aziendale. In occasione dell’evento che stai per organizzare non fare l’errore di non comunicare!

Tante sono le idee che puoi trovare in giro per il web, ma non perdere di vista alcune importanti caratteristiche che deve avere un gadget, e sono:

  • l’utilità, per evitare che il gadget scelto finisca nel dimenticatoio;
  • maneggevolezza, per fare in modo che l’oggetto sia facilmente trasportabile, incrementando le occasioni di visibilità;
  • personalizzazione, maggiore sarà la possibilità di personalizzare un gadget, maggiori saranno le possibilità di essere riconoscibili.

Tendendo in considerazione questi preziosi consigli non ti resta che avventurarti nella scelta del gadget che potrà “raccontare” il tuo brand.

Leggi tutto... 0

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy