loading...
A+ A A-

Giancarlo Pellegrino capogruppo di minoranza del comune di Belmonte Calabro ci ha inviato il testo di un articolo di Giovanni Verrecchia di domenica 20 agosto 2017, ore 9,54.

La “strada dei mulini” , sagre, immondizia ed appalti

Mentre si spengono gli echi sulla tradizionale sagra della “pasta di ziti”, giunta alla sua 43^ edizione, a Belmonte Calabro, l’amministrazione comunale si accinge a festeggiare l’inaugurazione di una realtà che per lungo tempo è stata considerata la grande incompiuta. “la strada dei mulini”!

A dire il vero chiamare questo progetto, definito naturalistico, “via dei mulini”, è un eufemismo.

Sia perché più che un percorso naturalistico risulta essere una colata di cemento a pochi passo dall’alveo del fiume Veri, che per il fatto tutto è tranne che una via, infatti tutta la via è limitata ad un tratto di strada sterrata di poco più di duecento metri!

Secondo qualcuno bene informato, il progetto iniziale prevedeva il ripristino dei sentieri che, costeggiando il fiume, avrebbero consentito agli escursionisti di raggiungere la sorgente del fiume e visitare i mulini che in tempi passati erano attivi lungo il percorso.

E invece tutto si è risolto con la costruzione di un caseggiato in cemento armato a fondo valle, come si diceva a pochi passi dall’alveo del fiume!

Quindi della strada dei mulini non vi è traccia se non nella parte iniziale del percorso.

Ma la cosa strana è che questa struttura, o ecomostro che dirsi voglia, risultava essere completata già da tempo, con relativo saldo alla ditta esecutrice e ai tecnici incaricati del progetto e della sorveglianza, mentre in realtà i lavori sono stati completati solo alcuni giorni fa!

Come sempre, c’è chi gode e chi paga!

Ma tralasciamo lo scandalo dei lavori pubblici, che a Belmonte Calabro sono la norma consolidata, occupiamoci dello scandalo rifiuti.

Il 16 giugno scorso, il gruppo di minoranza in consiglio comunale, sollevava degli interrogativi in merito alla gara di appalto per la pulizia della spiaggia, rilevando nel predetto bando di gara, delle incongruenze e delle inesattezze.

Alle richieste di chiarimenti che pervenivano dal gruppo “Uniti per Cambiare”, opposizione in comune, l’amministrazione rispondeva con giustificazioni vaghe e incongruenti, contraddicendo sé stessa in diversi punti, e adducendo motivazioni che chiunque mastichi un minimo di legislazione in materia di appalti pubblici, è in grado di smontare con pochissime righe.

Senza voler scendere nel dettaglio della gara di appalto, e della legislazione che regola questi atti, va notato che gli interrogativi della minoranza, era giustificati!

Infatti, ad oggi diciassette agosto, alle ore 11, 30, la spiaggia e le vie circostanti sono invase dall’immondizia.

E sembra che cosi sarà, fino alla fine delle ferie...

Giovanni Verrecchia

Leggi tutto... 0

A Belmonte Calabro l’ultimo libro di Rocco Giuseppe Greco.

Rocco Giuseppe Greco è uno scrittore e saggista nato nel 1944 a Bocchigliero (CS) ma che vive e lavora a Cosenza.

La sua ultima opera è L’Aquila e la cetra , la storia dell’abate Gioacchino da Fiore, «singolare e affascinante figura del Medioevo cristiano», attraverso una rivisitazione delle sue opere più importanti.

Il suo messaggio è straordinariamente attuale, perché illumina e riveste di senso le speranze e le attese di un mondo migliore.

Nel corso dei secoli il suo pensiero ha segnato profondamente diversi movimenti filosofici, teologici e religiosi ed è stato fonte di ispirazione per poeti e scrittori, tanto da essere universalmente considerato «un maestro della civiltà contemporanea».

Sarà presentato il 30 agosto, ore 19.00, presso la Biblioteca comunale.

Lì incontro sarà presieduto dal dr Giancarlo Pellegrino capogruppo consiliare del gruppo Insieme si può.

Porgeranno i saluti il dr Francesco bruno, sindaco del comune di Belmonte Calabro e la professoressa Giovanna Ruggiero presidente della Pro Loco belmontese.

Gli interventi saranno resi dalla professoressa Olinda Suriano, dalla dirigente scolastica Concetta Smeriglio e dal dr Giuseppe Riccardo Succurro, presidente del centro internazionale degli studi gioachimiti

Sarà presente l’autore

Leggi tutto... 0

Sarà la 34^ edizione della nota sagra del pomodoro e della bruschetta

Durante la sagra ci sarà la mostra di ”Sua maestà il re di Belmonte”

Il miglior pomodoro riceverà il relativo premio.

La manifestazione avrà inizio alle ore 21.00

 

 

Tanti e divertentissimi giochi popolari e ricchi premi ai vincitori

Nella sagra sarà possibile gustare altre specialità di Belmonte Calabro

Allieteranno la serata le musiche di Nunzio e Stefania

Antonietta Munno animerà la serata

Un servizio navetta permetterà di raggiungere il luogo della manifestazione

Leggi tutto... 0
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy