BANNER-ALTO2
A+ A A-

FABIO PORCOLa nomina è del presidente Cesa. Graziano: «Ripartiamo da un territorio dove l’UDC è forza trainante»COSENZA – Lunedì 7 Settembre 2020 – Diventa sempre più grande la famiglia dell’Unione di Centro in Calabria. Stamani, infatti, il segretario nazionale Lorenzo Cesa, sentiti i vertici regionali del partito, ha inteso conferire il nuovo incarico di commissario territoriale per il comune di Belmonte calabro a Fabio Porco. Un primo step che porterà alla costituzione, nei prossimi giorni, del nuovo coordinamento cvico nel comune in cui l’UDC in occasione delle ultime consultazioni regionali, con il 16%, ha ottenuto una delle percentuali più alte in termini di voto nell’intero territorio calabrese, risultando tra l’altro il primo partito.quanto fa sapere il Presidente del Gruppo UDC in Consiglio regionale, Giuseppe Graziano, commentando con soddisfazione l’avvio del nuovo percorso politico nel comune tirrenico.«Parte una nuova sfida – dice Graziano – in un comune che ha dimostrato tantissima vicinanza alla linea politica dell’Unione di Centro. Una realtà in cui alle scorse regionali siamo riusciti ad ottenere il più alto numero di voti piazzandoci come primo partito della coalizione di centro destra e più in generale rispetto a tutte le altre liste che partecipavano alla competizione. Questo significa che qui a Belmonte ci sono basi solide e radici profonde su cui avviare un nuovo percorso di militanza, di programmazione e partecipazione. Da presidente del gruppo UDC a Palazzo Campanella sarò la voce di riferimento di Belmonte calabro in Consiglio regionale e sarò presente e attivo nelle dinamiche della base del partito coinvolgendo, nell’auspicabile cammino di partecipazione e cittadinanza attiva che vorranno avviare i sostenitori, quanto più possibile anche la Governatrice, Jole Santelli. Siamo una forza conservatrice ma profondamente riformatrice ed è per questo che facciamo leva sulle nuove generazioni. Non è un caso che la base del partito abbia indicato quale nuovo commissario cittadino Fabio Porco: 27 anni, un giovane professionista dalle belle speranze che sicuramente metterà in campo tanta voglia e dinamismo per continuare a far crescere a Belmonte e sul territorio del basso tirreno cosentino questa grande famiglia politica».

Leggi tutto... 0

incidente belmonte


Drammatico incidente stradale poco prima dell'alba che ha visto un giovane Calabrese che ha perso il controllo del proprio veicolo ed è uscito di strada lungo la statale tirrenica inferiore nel Comune di Belmonte Calabro.

 

Molto probabilmente l'incidente sarebbe dovuto ad un colpo di sonno.

Sono intervenuti i Carabinieri Paola ed il soccorso stradale.

 

Fortunatamente solo grandi danni al mezzo, a dire la verità andato completamente distrutto, un audi Q5 e molto spavento per il conducente, miracolosamente rimasto illeso. 

Tutto è accaduto poco prima delle 5 del mattino.

 

Il giovane era al volante di una Audi Q5 quando, probabilmente a causa di un colpo di sonno, ha perso il controllo del veicolo finendo fuoristrada, contro il guard rail.

E' stato subito dato l'allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Paola insieme all'ambulanza inviata sul posto dal 118. 

 

Ringraziamo “Salvatore” nostro corrispondente da Belmonte Calabro per le foto e le news.

 

 

Leggi tutto... 0

benzina2020I Carabinieri della volante di Paola hanno sorpreso, in fragranza di reato, due ragazzi di Amantea, mentre stavano riempiendo 4 taniche di cui una già contenente 30 litri di carburante, nel vicino Comune di Belmonte Calabro, sottraendolo ad alcuni mezzi atti al trasporto delle persone parcheggiati per strada di proprietà della ditta Preite di Cosenza.

Nel corso dell'operazione i militari dell'Arma hanno anche sequestrato una pompa elettrica per aspirare gasolio e un annaffiatoio.

I Carabinieri di Paola hanno arrestato due ragazzi per furto di gasolio, in fragranza di reato, in concorso tra loro, successivamente è stato fermato un altro soggetto, il cui ruolo e ancora sotto la lente di ingrandimento dei militari. 

Gli arrestati, e successivamente rilasciati in libertà in attesa di giudizio, sono A.A. e, C.A. poco più che ventenni e T.P. di qualche anno più grande e comunque tutti residenti in paese.

Nel corso di un servizio mirato alla prevenzione dei reati predatori, sono stati sorpresi mentre prelevavano, in modo illecito, gasolio dai serbatoi di due pullman della ditta preite parcheggiati in uno stradone illuminato nel Comune di Belmonte Calabro, questo furto secondo gli inquirenti si lega ai centinaia di furti avvenuti nella città di Amantea ed nel suo hinterland nell'ultimo anno.

Si aggrava, pertanto, la posizione dei tre soggetti, che non solo sono accusati di furto perpetrato ai danni di un'azienda di trasporti in Belmonte Calabro, ma i furti proprietati ai danni di persone giuridiche sono, secondo gli inquirenti, centinaia solo nell'ultimo anno, oltre che ripetuti ed organizzati.

Nascosti tra i cespugli gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 4 taniche di cui una già contenente 30 litri di gasolio sottratto, un annaffiatoio e una pompa elettrica comprensiva tubo aspirazione.

Gli arrestati, incensurati, sono stati rimessi in libertà in attesa di essere giudicati, probabilmente con rito per direttissima, davanti al Tribunale di Paola.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Belmonte Calabro

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy