BANNER-ALTO2
A+ A A-

Il tutto a giorni.

In Via Vittorio Emanuele a giorni apriranno stand per la distribuzione di maschere antigas.

Secondo i proponenti è l’unica arma di difesa dalla puzza per amanteani e turisti.

Tutte le rassicurazioni precedenti e future da parte della politica non sono servite e non serviranno.

 

 

 

 

 

 

L’ultima rassicurazione è quella offerta dall’assessore Giusta che ha garantito che giorno 16 agosto verrà dato inizio alla pulizia dei tombini delle acque bianche.

Ancora un tentativo perfettamente e pienamente inutile atto, semmai, a far si che arrivi qualche buona “trupia”che trascini verso il mare anche la fogna che viene immessa nella rete delle acque piovane e che è la unica ragione della puzza che continua a sentirsi in tante parti della città.

La famosa “Eau de fogne”!

Il profumo doc amanteano.

Visto che i politici di Amantea fanno finta di non capire il problema( sperando che sia solo questo e non una vera e propria incapacità!) è un bene quindi che sia stato chiesto l’uso gratuito di maschere antigas a favore degli abitanti e dei turisti

Eppure sarebbe facile, per sapere la verità, ed affrontare e risolvere il problema sentire i tecnici amanteani che avevano addirittura previsto apposite somme nel bilancio delle recenti opere pubbliche che hanno interessato la zona più esposta al mitico parfum “eau de fogne” che avvolge la nostra cittadina.

Ma ormai  la gente sa!

Leggi tutto... 0

Salvini “buca” Amantea.

Non è che l’amministrazione comunale e la intera città ci contassero molto.

Gli unici a dare attenzione alla sua presenza erano stati “quelli” di Radio Ciroma che avevano preannunciato la loro presenza per oggi pomeriggio alla stessa ora.

Resta confermato invece l’appuntamento di Soverato alle 21 dove il leader della Lega terrà un comizio sul lungomare Europa

Viene anche aggiunto un incontro ad Isola Capo Rizzuto, in programma al Castello Aragonese e nello stabilimento balneare adiacente.

Gli amici di Salvini non escludono che la sua presenza potrebbe esserci a settembre.

Leggi tutto... 0

Ci deve essere una ragione, o forse più, se Salvini ha scelto Amantea e Soverato per parlare alla Calabria.

Almeno tutti si fanno questa domanda.

Noi non conosciamo queste ragioni, ma possiamo supporle.

Una potrebbe essere la vicinanza con San Pietro in Amantea nel quale La Lega ha ottenuto un brillante risultato percentuale.

Una potrebbe essere la notorietà dei due comuni.

Quella attuale di Soverato e quella più datata di Amantea.

Un’altra, ancora, potrebbe essere la centralità dei due comuni sulle due distinte coste tirreniche e ioniche.

Un’ altra potrebbe la vicinanza all’aeroporto di Lamezia e la facilità di raggiungerle.

Un’altra le due recenti presenze delle televisioni pubbliche e private.

Stando a quanto si dice in città, sembra che l’amministrazione comunale intelligentemente abbia intenzione di approfittare di questa presenza per fare un po’ di promozione d Amantea.

E’ evidente infatti che la attenzione su Salvini in questo momento storico è altissima e con i dovuti momenti logici essa può riverberarsi anche sul nome della nostra città.

Perché no?

Se davvero la Giunta Pizzino lo farà mostrerà di voler e saper volare alto, oltre la linea delle nostre basse colline, verso il cielo.

Ed ancora se davvero la Giunta Pizzino lo farà mostrerà di non cercare selfies per i singoli amministratori ma solo per la città ed il suo turismo.

Ma altre voci contrastanti circolano in città e sono quelle che certa politica, parziale e senza coraggio, che regna ad Amantea sarà di ostacolo e non permetterà di cogliere questa opportunità unica per la nostra cittadina.

Basta aspettare e sapremo.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy