loading...
A+ A A-

farmaciIn 34 farmacie che espongono la locandina della #GRF19,

sarà possibile acquistare un farmaco da banco da donare agli indigenti assistiti

da 23 enti assistenziali convenzionati col Banco Farmaceutico di Cosenza.

In Italia, nel 2018, 539.000 persone povere (il 10,7% dei poveri assoluti in Italia) si sono ammalate e hanno chiesto il sostegno degli enti per potersi curare.

Sabato 9 febbraio 2019 si terrà in tutta Italia la XIX edizione della GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco. Nelle 34 farmacie della nostra provincia che aderiscono all’iniziativa e ne espongono la locandina, sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di quasi 200 volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare alle persone indigenti. I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente ai 23 enti assistenziali del nostro territorio convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico – Sede Provinciale di Cosenza.

L’anno scorso, durante la GRF 2018, sono state raccolte nella nostra provincia quasi 1.500 confezioni di farmaci per un controvalore di quasi 8.500 euro, grazie ai quali sono state aiutate 2.000 persone bisognose della provincia di Cosenza. Durante lo scorso anno, gli enti hanno fatto richiesta a Banco Farmaceutico di xxx medicinali.

La GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Assogenerici e BFResearch L’iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo (Partner Istituzionale), Teva, Doc, EG EuroGenerici, Comieco, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso.

Queste le parole della Dott.ssa Annalisa Filice, delegata per la sede provinciale del Banco Farmaceutico di Cosenza: «La drammatica situazione sociale della Calabria, prima di riempire, come accade ormai quotidianamente, le prime pagine del giornali, riempie di apprensione i nostri cuori. Secondo l’ultima rilevazione ISTAT la Calabria è la regione più povera d’Italia, con oltre un terzo delle famiglie sotto la soglia di povertà relativa, ed è il valore peggiore registrato dal 2005.

In queste circostanze, che ci appaiono spesso soffocanti, ci sono molti punti fermi, uno di questi è proprio il Banco Farmaceutico. Noi non abbiamo la pretesa di trovare una soluzione a questa crisi, ma affermiamo una positività che rappresenta un valore per tutta la comunità. Dedichiamo il nostro tempo a chi è povero perché abbiamo ricevuto una sovrabbondanza che non possiamo fare a meno di comunicare agli altri. Questa è la coscienza che ha originato quella “cultura del dono” che nel nostro Paese si è espressa in migliaia di opere caritative, moltissime anche nella nostra terra, che, anche grazie al lavoro di Banco Farmaceutico di Cosenza, riescono ad assistere migliaia di famiglie. Per questo noi crediamo che partecipare alla GRF, costruire insieme il Banco Farmaceutico, significhi realizzare il bene comune.

Ed i numeri di quest’anno mostrano come questa consapevolezza sia contagiosa e crescente: nella provincia di Cosenza parteciperanno quest’anno alla GRF il 48% in più delle Farmacie e quasi il doppio dei volontari, questo consentirà di servire più enti, il 15% in più rispetto allo scorso anno, che ci hanno espresso un fabbisogno di farmaci molto maggiore: quasi 6.500 pezzi con un aumento del 35% che magari non riusciremo a colmare – l’anno scorso la raccolta ha soddisfatto il 30% del fabbisogno – ma siamo certi che costituirà una luce piena di positività per tutti noi.»

Queste le 34 farmacie della provincia di Cosenza che aderiscono alla GRF19:

 

Farmacia COTRONEO (Bisignano)

Farmacia DE GRAZIA (Campora S. Giovanni)

Farmacia BLANDI (Castrovillari)

Farmacia CATERINI (Castrovillari)

Farmacia D'ATRI (Castrovillari)

Farmacia GIANNONI (Castrovillari)

Farmacia RIZZO (Corigliano C.)

Farmacia ROMANO (Corigliano C.)

Farmacia TAVERNA (Corigliano C.)

Farmacia BERARDELLI (Cosenza)

Farmacia COPPOLA TANCREDI (Cosenza)

Farmacia GIONCHETTI (Cosenza)

Farmacia MOLINARO (Cosenza)

Farmacia RUSSO (Cosenza)

Farmacia SANTORO (Cosenza)

Farmacia SERRA (Cosenza)

Farmacia SESTI OSSEO (Cosenza)

Farmacia ROVITO (Dipignano)

Farmacia STRAFACE (Francavilla M.ma)

Farmacia SPOSATO (Mangone)

Farmacia GRECO (Montalto Uffugo)

Farmacia DONADIO (Morano Calabro)

Farmacia ARRIGUCCI (Paola)

Farmacia SGANGA (Paola)

Farmacia MARTIRE (Piane Crati)

Farmacia EUROPA (Rende)

Farmacia JORIO (Rende)

Farmacia PELUSO (Rende)

Farmacia STUMPO (Rende)

Farmacia PELLEGRINI (Rende)

Farmacia LOURDES (Rende)

Farmacia FUOCO (Rogliano)

Farmacia NOTO (Rossano Scalo)

Farmacia PADRE PIO (Rossano Scalo)

 

Questi i 23 Enti Caritativi convenzionati con il Banco Farmaceutico – Sede Provinciale di Cosenza:

 

ACLI (Cosenza)

Comunità “Regina Pacis” (Cosenza)

A.V. “Casa Nostra” (Cosenza)

Ass. “Marinella Bruno” (Morano C.)

Ass. “Stella Cometa” (Cosenza)

Ass. “Sud Italia Trapianti” ASIT (Castiglione C.)

AUSER (Cosenza)

Casa di Riposo “San Giuseppe” (Cosenza)

Casa Famiglia “S.Maria delle Vergini” (Cosenza)

Centro di Solidarietà “Il Delfino” (Castiglione C.)

C.R.I. Alto Tirreno Cosentino (Scalea)

C.R.I. Cosenza (Rende)

C.R.I. Mirto Crosia (Crosia)

Confraternità di Misericordia (Trebisacce)

Coop.Soc. “Nuove Strade” (Corigliano C.)

Coop. Soc. “La Terra” (Celico)

Croce Bianca Cosenza (Montalto Uffugo)

Fond. “Casa S.Francesco d’Assisi” (Cosenza)

Ist. “Figlie S.Maria Divina Provvidenza” (Cosenza)

Ist. “Suore Minime della Passione” (Cosenza)

Parrocchia “San Francesco Nuovo” (Cosenza)

Parrocchia “Santa Teresa” (Cosenza)

Stella Cometa – Fiera in Mensa (Cosenza)

 

La Sede di Cosenza coordinerà anche quest’anno la GRF nella provincia di Catanzaro che si terrà in quattro farmacie: Farmacia CAPOCASALE (Petronà), Farmacia CAPORALE (S.Caterina dello Jonio), Farmacia FIORENZA (Davoli Marina), Farmacia MITTIGA (Catanzaro), che raccoglieranno farmaci per la Caritas Diocesana di Catanzaro-Squillace.

FONDAZIONE BANCO FARMACEUTICO ONLUS - SEDE PROVINCIALE DI COSENZA

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Delegato Territoriale: dott.ssa Annalisa Filice (cell. 328 0019109)

Segreteria Organizzativa: dott.ssa Federica Perri (cell. 347 7071227)

Comunicazione e Fund Raising: dott. Marco Piccolo (cell. 349 2620568)

Leggi tutto... 0

Si è chiuso oggi 4 febbraio alle ore 12 il termine per la consegna degli aspiranti consiglieri.

Sono sei nel complesso le liste di candidati al consiglio provinciale di Cosenza, per il quale si voterà il prossimo 24 febbraio.

Ecco tutte le liste ed i candidati

Sei le liste di candidati che sono state depositate. La prima ad essere consegnata ieri mattina è stata quella riferita alle posizioni politiche dei Fratelli Gentile, Nuova provincia.

Ieri sera è stata depositata la lista

-Noi con la provincia afferente ad Ennio e Luca Morrone.

-L’Italia del Meridione,

-Il movimento di orlandino Greco,

-Provincia Democratica

- Insieme per la Provincia

- Cosenza Azzurra

Di seguito le liste e i relativi candidati:

   Noi Con la Provincia

  1. Carmelo Rota – consigliere comunale di Casali del Manco
  2. Vincenzo Granata – consigliere comunale di Cosenza
  3. Barbara Blasi – consigliere comunale di Rende
  4. Francesco Russo – consigliere comunale di Crosia
  5. Giovanni Cosentino – consigliere comunale di Montalto Uffugo
  6. Fabrizio Iapichino – consigliere comunale di Fagnano Castello
  7. Manuela Spadafora – consigliere comunale di Rovito
  8. Beatrice Panza – consigliere comunale di Spezzano della Sila
  9. Olga Flotta – consigliere comunale di Caloveto

   Nuova Provincia

  1. Bartucci Mario Carmelo – Consigliere comunale di Rende
  2. Gravina Ugo – Consigliere comunale di Montalto Uffugo
  3. Acciardi Maria Pina – Consigliere comunale di Montegiordano
  4. Arcuri Maria – Consigliere comunale di San Sosti
  5. Bisignano Stefania – Consigliere comunale di Bisignano
  6. Canino Antonio – Consigliere comunale di Rose
  7. Cerchiara Antonio – Consigliere comunale di Trebisacce
  8. 8.D’Angelis Antonietta Giuseppina – Consigliere comunale di Guardia Piemontese
  9. Liguori Maria Vittoria – Consigliere comunale di Cerchiara di Calabria
  10. Oliva Giuseppe – Consigliere comunale di Castrovillari
  11. Scarpelli Marcello – Consigliere comunale di San Fili
  12. Stasi Luigi – Consigliere comunale di Longobucco
  13. Tenuta Emilio – Consigliere comunale di Marano Principato
  14. Tortora Claudia – Consigliere comunale di San Benedeto Ullano
  15. 15.Vairo Giuseppe Maria – Consigliere comunale di Amantea
  16. Zinga Rachele – Consigliere comunale di Aprigliano

   Italia del Meridione

  1. Ramundo Gianfranco – Sindaco di Fuscaldo
  2. Altomare Emanuela – Consigliere comunale di Cellara
  3. 3.Attanasio Donatella – Consigliere comunale di Longobardi
  4. Barbanera Maria Vincenzina – Consigliere comunale di Dipignano
  5. 5.Cesareo Tommaso – Consigliere comunale di Cetraro
  6. Cosenza Silvano – Consigliere comunale di Laino Borgo
  7. De Rango Franchino – Consigliere comunale di Rende
  8. Di Ciancio Graziella – Consigliere comunale di San Benedetto Ullano
  9. Falabella Rosa – Consigliere comunale di Villapiana
  10. Napoli Agostino – Consigliere comunale di Marano Principato
  11. 11.Orrico Eugenio – Consigliere comunale di Scalea
  12. Pandolfi Maria Antonietta – Consigliere comunale di Nocara
  13. Perri Angelo Francesco – Consigliere comunale di Bianchi
  14. Ricca Amerigo – Consigliere comunale di San Sosti
  15. Vincenzi Antonietta – Consigliere comunale di Civita
  16. Zumpano Valerio – Consigliere comunale di Mandatoriccio

   Cosenza Azzurra

  1. Aceto Eugenio – Consigliere comunale di Rende
  2. Arcangelo Giuseppe – Consigliere comunale di Pietrapaola Brusco
  3. Luigi Rinaldo – Consigliere comunale di Fagnano Castello
  4. Campagna Carmen – Consigliere comunale di Orsomarso
  5. Cozzetto Simona – Consigliere comunale di Mongrassano
  6. Falcone Fabio – Consigliere comunale di Cosenza
  7. Greco Serafino – Consigliere comunale di Longobucco
  8. Lo Prete Carmine – Consigliere comunale di Castrovillari
  9. Maratia Clarissa – Consigliere comunale di Orsomarso
  10. Mingrone Giuseppina – Consigliere comunale di Crosia
  11. Sacco Giuseppe – Consigliere comunale di Mongrassano
  12. Valentini Mariagrazia – Consigliere comunale di Montalto Uffugo
  13. Zanfini Andrea – Consigliere comunale di Roggiano Gravina
  14. Zinga Dorella – Consigliere comunale di Aprigliano
  15. Zito Salvatore – Consigliere comunale di Villapiana

   Provincia Democratica

  1. Anastasio Teresa – Consigliere comunale di Calopezzati
  2. Audia Saverio – Consigliere comunale di San Giovanni in Fiore
  3. Bellizzi Angela – Consigliere comunale di San Basile
  4. Boccuti Michelina – Consigliere comunale di Cropalati
  5. 5.Cennamo Ermanno – Consigliere comunale di Cetraro
  6. D’Alessandro Felice – Sindaco di Rovito
  7. 7.Di Natale Graziano – Consigliere comunale di Paola
  8. Gervasi Francesco – Consigliere comunale di Mendicino
  9. Nicoletti Lucantonio – Consigliere comunale di Bisignano
  10. Nociti Ferdinando – Sindaco di Spezzano Albanese
  11. Palermo Michela – Consigliere comunale di Sangineto
  12. 12.Perrone Ornella – Consigliere comunale di Diamante
  13. Spadafora Dora – Consigliere comunale di Cellara
  14. Sposato Fausto – Consigliere comunale di Acri
  15. Tamburi Vincenzo – Sindaco di San Basile

   Insieme per la Provincia

  1. Ambrogio Marco – Consigliere comunale di Cosenza
  2. Caligiuri Mattia – Consigliere comunale di Spezzano Sila
  3. Capparelli Andrea – Consigliere comunale di Acquaformosa
  4. Cuzzocrea Andrea – Consigliere comunale di Rende
  5. 5.Falbo Francesco Giuseppe – Consigliere comunale di Paola
  6. Labrusciano Tiziana – Consigliere comunale di Roggiano Gravina
  7. 7.Licursi Gennaro – Sindaco di Scalea
  8. Magurno Ornella – Consigliere comunale di Santa Maria del Cedro
  9. Mancuso Valentina – Consigliere comunale di Panettieri
  10. 10.Mazzotta Antonella – Consigliere comunale di Lago
  11. Melfi Mario – Consigliere comunale di Amendolara
  12. Romanelli Roberta – Consigliere comunale di Trebisacce
  13. Salvati Sergio – Consigliere comunale di Cariati
  14. Spadafora Antonella – Consigliere comunale di Calopezzati
  15. Staffa Antonio – Consigliere comunale di San Luci
Leggi tutto... 0

Alcune donne avrebbero denunciato l’ambulante senegalese di averle palpeggiate per poi darsi alla fuga.

L’accusa a carico di M. D. ambulante senegalese di 44 anni, conosciuto nella cittadina rendese, è stata di violenza sessuale continuata

 

Il senegalese era stato già denunciato a piede libero dai militari dell’Arma della compagnia di Rende

Poi il 23 gennaio dopo una settimana la Procura della Repubblica di Cosenza aveva chiesto ed ottenuto la misura cautelare in carcere.

Ora l’ambulante è stato sentito dal Gip difeso dall’avvocato Eugenio Naccarato.

“Davanti al Gip M.D., 44 anni, avrebbe spiegato la sua attività di ambulante. avrebbe spiegato al giudice che entra nei bar e nei negozi per vendere le sue coccinelle della fortuna e anche altri articoli.

Probabilmente il suo modo di fare, forse insistente con le persone avrebbe scatenato qualche reazione o non volendo, gesticolando o nell’insistere per la vendita dell’oggetto forse qualcuna avrebbe frainteso la gestualità dell’ambulante con il tentativo di palpeggiamento”.

Possibile, viene da chiedersi, che tutte le donne si siano sognate il palpeggiamento?

Comunque l’ambulante resta in carcere con l’accusa di violenza sessuale continuata.

L’avvocato Eugenio Naccarato vuole verificare di telecamere nei locali.

Sembra però che nessun locale avesse telecamere installate e/o funzionanti.

Leggi tutto... 0
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy