BANNER-ALTO2
A+ A A-

Don Pasquale Mirabelli Centurione   era   mezzo calabrese   e   mezzo   basilisco,   e   da   circa   dieci   annigovernava   quella   provincia.  

Fedelissimo   al   Re,   cui doveva   l'elevato   posto,   per   la   simpatia   ispiratagli   dai suoi modi di attore da arena e dal suo spirito rozzo, ma non   senza   qualche   acume,   egli,   nativo   di   Amantea,   vi era   stato   sindaco   e   poi   sottointendente,   dalla   quale ultima     carica     fu     destituito     durante     il     periodo costituzionale   del   1848.  

La   gesticolazione   teatrale   e l'enfasi calabrese erano gran parte della sua natura, e degli,   anziché   temperarle,   le   esagerava   simulando  sensi feroci, mentre in fondo aveva indole non cattiva, tranne coi liberali.

Per questi perdeva addirittura la testa.

Erano nemici   del   Re,   e   tanto   bastava,   perchè   egli   si   potesse permettere ogni nequizia a loro danno, come fece con Poerio, Castromediano, Schiavoni, Braico, Pica, Nisco egli   altri   condannati   politici,   rinchiusi   nelle   galere   di Montefusco.  

Il   suo   governo   fu   demoralizzatore   per necessità degli eventi e per la quasi assoluta assenza di carattere.  

Certo   la   dignità   umana   non   deve   molta riconoscenza   al   Mirabelli,   ma   egli   fu   personalmente onesto, e, perduto l'ufficio nel 1860, visse a Napoli in miseria   il   resto   della   sua   vita.  

Suo   figlio   Filippo   era sottointendente di Altamura.

Da La fine di un regno: Napoli e Sicilia.Parte I: Regno di Ferdinando II (nella foto)di Raffaele De Cesare

Leggi tutto... 0

“Come è possibile rapportarsi positivamente con il Pd regionale e locale visto che, ad esempio, nei prossimi giorni la Regione Calabria, a guida Pd, si prepara a riaprire ben cinque discariche dismesse?”.

Lo scrive il presidente dell’Antimafia Nicola Morra, che evidenzia così le distanze con il Pd calabrese.

 

 

 

 

“L’ArpaCal stessa ha riscontrato e ribadito negli ultimi anni che, a causa della discarica di Castrolibero, l’acqua di falda sarebbe inquinata visti i superamenti dei valori di Legge, – aggiunge Morra – come riportato nella documentazione dell’Ente”.

“Per questo motivo – spiega il pentastellato – ho già chiesto al ministro dell’Ambiente Sergio Costa di bonificare il sito e chiudere definitivamente la discarica”.

“Zingaretti ammetta che l’ambiente non è la priorità del suo partito, almeno di quello calabrese, – dice ancora Morra – perché mentre a Roma si parla di green new deal, in Calabria, dopo quattro anni e mezzo di loro governo, si riaprono discariche dismesse e potenzialmente pericolose”.

“Il Movimento 5 Stelle ha nel suo Dna la tutela dell’ambiente – puntualizza Morra – ed è per questo che non potremo allearci con chi minaccia la salute dei cittadini.

Nei prossimi giorni sarò in Procura per depositare un esposto a tutela dell’ambiente e quindi della salute pubblica a meno che la Regione intenda trovare soluzioni sostenibili e rispettose dei diritti dei cittadini”.

Leggi tutto... 0

CARISSIMI concittadini,

tra pochi giorni inizia la SCUOLA e, come di consueto, l'amministrazione PIZZINO non si smentisce MAI.

NON ABBIAMO NOTIZIE IN MERITO AL SERVIZIO SCUOLABUS, AL SERVIZIO MENSA, AGLI ASSISTENTI ALLA PERSONA, AGLI ASSISTENTI ALLA COMUNICAZIONE.

 

 

 

 

LA MAGGIOR PARTE DEGLI UFFICI SONO SENZA RESPONSABILE DI SERVIZIO PER MOTIVI DI PENSIONAMENTO, PER MALATTIE E PER FERIE. E COME SE NIENTE FOSSE, IL NOSTRO SINDACO CON TUTTA LA SUA SQUADRA, NON HA FATTO NULLA PER FAR FRONTE A QUESTA CARENZA DI PERSONALE. SOLO PAROLE, SLOGAN E SELFIE.

EPPURE IN CAMPAGNA ELETTORALE AVEVA FATTO CREDERE CHE AVREBBE RISOLTO TUTTI I PROBLEMI IN POCHISSIMO TEMPO.

IN MERITO AI SERVIZI SOPRAINDICATI NESSUN BANDO DI GARA È STATO PREDISPOSTO. TUTTI SAPPIAMO CHE LA SCUOLA INIZIA IL 16 SETTEMBRE. ANCORA UNA VOLTA L'IMPROVVISAZIONE

È LA COSTANTE PRINCIPALE DI QUESTA AMMINISTRAZIONE FALLIMENTARE. VERAMENTE PENSATE CHE FABIO CONCATO, BIANCA ATZEI, DIROTTA SU CUBA E IVANA SPAGNA AVREBBERO FATTO CAMBIARE IL CONCETTO SU QUESTA AMMINISTRAZIONE?

VI RENDETE CONTO CHE AVETE SPESO CIRCA 70.000 EURO PER QUESTE MANIFESTAZIONI ESTIVE TRASCURANDO TUTTO GLI ALTRI PROBLEMI DELLA CITTÀ?

VI RENDETE CONTO CHE L'UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE È STATO CHIUSO PER TUTTO IL PERIODO ESTIVO?

VI RENDETE CONTO CHE AVETE LASCIATO ZONE E QUARTIERI DELLA CITTÀ SENZA ACQUA POTABILE?

VI RENDETE CONTO CHE L'ISOLA ECOLOGICA È STATA ED È UNA DISCARICA A CIELO APERTO?

VI RENDETE CONTO CHE ABBIAMO L'UFFICIO URBANISTICO MANUTENTIVO SENZA RESPONSABILE DI SERVIZIO?

CHI RILASCIA LE CONCESSIONI E I CERTIFICATI URBANISTICI? NON È UN ULTERIORE BLOCCO DELL'EDILIZIA?

PER NON PARLARE DEI SERVIZI SOCIALI, DEL COMMERCIO, DEL TURISMO (quello vero)....

CARI AMMINISTRATORI, SIETE AL GOVERNO DELLA CITTÀ DA 2 ANNI E MEZZO E SEMBRA UN'ETERNITÀ  

ASPETTANO UNA VOSTRA USCITA DALLA SCENA POLITICA PERCHÉ INCOMPETENTI....SOLO PAROLE E TANTA FALSITÀ....LA GENTE NON VI CREDE PIÙ....

AVETE FALLITO....

AMANTEA È COME SE NON AVESSE AMMINISTRATORI...

E PER CHIUDERE IN BELLEZZA L'ASSESSORE CICCIA ASPETTA I PRIMI DI SETTEMBRE PER ORGANIZZARE 3 PULLMAN E "SVUOTARE" DEFINITIVAMENTE AMANTEA....

FORSE SONO IO CHE SBAGLIO MA UN ASSESSORE DOVREBBE ATTIRARE PRESENZE VERSO LA SUA CITTÀ E NON PROMUOVERE ALTRE ZONE...

PER NON PARLARE DELLA "NOTTE BIANCA" (ridicola) E DELLO SCEMPIO CHE AVETE COMPIUTO NEI CONFRONTI DI UNA DELLE MIGLIORI ATTIVITÀ COMMERCIALI DI AMANTEA....

PER ADESSO MI FERMO QUA....ATTENDO VOSTRE RISPOSTE CON I FATTI E NON A PAROLE....A PARTIRE DALLA SCUOLA....

“Potete ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potete prendere per i fondelli tutti per tutto il tempo.”

Citazione Abramo Lincoln

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy