BANNER-ALTO2
A+ A A-

La Segretaria Comunale, per ordine della Commissione Straordinaria, annulla e sospende tutte le manifestazioni importanti ad Amantea

Vota questo articolo
(3 Voti)

revoca festeSul sito del Comune di Amantea, già da qualche giorno, è apparsa una nota, a firma della Segretaria Comunale Dottoressa Chiellino, che avvisa la popolazione e gli operatori commerciali che per quest’anno le seguenti manifestazioni saranno annullate.

 

16/08 Notte Bianca - Campora San Giovanni

18/08 Notte Bianca - Amantea

Dal 1 al 3/09 Festa San Francesco - Campora San Giovanni

Dal 31/10 al 2/11 Fiera di Ogni Santi - Amantea

 

La decisione è maturata, nelle stanze del Comune di Amantea, forse almeno per l’ultima manifestazione di notevole interesse turistico, commerciale e storico, il pensiero di chi scrive, troppo frettolosamente.

 

E’ chiaro i tempi per organizzare una manifestazione adeguata al periodo che stiamo attraversando era molto lesinata, è anche vero che il virus covid-19, sta cresciendo un pò in tutta Europa ed ancora ci fa un po' paura, ma secondo noi non si è pensato al rovescio della medaglia a partire dagli operatori commerciali ambulanti e non, che grazie a queste manifestazioni commerciali riescono a sopravvivere economicamente.

 

Un secondo aspetto, dato che il nostro è un comune sciolto per infiltrazioni mafiose, almeno secondo il ministero degli interni, è che il nostro territorio ha nel passato avuto gli anticorpi per contrastare chi agisce fuori dalla legalità.

 

Ma per far aumentare e rafforzare questi anticorpi bisogna far aumentare la fiducia nello stato.

 

La pandemia in corso ed il conseguente periodo di lockdown hanno offerto alla criminalità l’occasione quindi per riciclare i cospicui profitti illeciti di cui dispone e di insinuarsi nel circuito dell’economia legale, a maggior ragione ad essere esposte non sono solo, come molte volte erroneamente si crede, le classi sociali più deboli e le famiglie in difficoltà, ma oramai anche le imprese commerciali più grandi e chi opera nel settore del commercio al dettaglio, che sono tentati dal canto delle sirene di coloro che fingono di voler offrire aiuto e sostegno, con l’intento invece di rilevare attività in crisi e non vi è nulla di moralmente più grave che speculare sulla disperazione della gente.

 

La criminalità, sfruttando lo storico radicamento sul territorio in presenza di un forte disagio sociale, in questi frangenti punta ad acquisire un “consenso sociale”, offrendo anche beni di prima necessità a chi ne ha bisogno, proponendosi di fatto come alternativa allo Stato, fingendo di offrire aiuti per poi richiederne la restituzione con i ben noti interessi oppure “assumendo” a basto costo chi lavorando in nero per lavoretti vari si è ritrovato all’improvviso senza alcun sostentamento economico.

 

La nostra è una riflessione basata su una conoscienza legata alle difficolta del commercio ambulante e crediamo che la loro difficolta non sia stata capita, affrontata e supportata né dallo stato, né come si evince dagli organi apicali del nostro Comune.

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy