loading...
A+ A A-

Strafalcioni in TV e agli esami

Vota questo articolo
(0 Voti)

Vi presentiamo uno straordinario pezzo di giornalismo.

 

“Gli strafalcioni in televisione e negli esami di maturità si sono sempre sprecati.

Si vede che la buona scuola ha fatto passi da gigante.

 

Per non parlare poi degli strafalcioni di reporter e giornalisti.

Molti conoscono Gabriele D’Annunzio come un grande esteta, ma come estetista lo ignoravo per davvero. Il grande Vate esperto in cure di bellezza, mamma mia che grande sorpresa!

Tutti sappiamo che a Firenze vi furono cruenti guerre tra Guelfi e Ghibellini, intense magari, ma intestinali direi proprio di no. Se fosse stato davvero così immagino le toilette fiorentine come fossero molto affollate.

Tutti abbiamo letto “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni e tutti sappiamo le peripezie che hanno dovuto affrontare i due protagonisti del romanzo Renzo e Lucia. Ebbene i due sfortunati amanti muoiono alla fine del romanzo. Ma gli sfortunati amanti non erano per caso Giulietta e Romeo, una delle tragedie più note di William Shakespeare?

E che dire di Napoleone Bonaparte, un generale tedesco che partecipò alla seconda guerra mondiale e venne sconfitto dall’esercito britannico ad El Alamein? Ma Napoleone visse nell’800, era francese, e fu sconfitto a Waterloo. Un soldato molto longevo che ha compiuto quasi 200 anni.

Tutti sappiamo come è finita la seconda guerra mondiale e chi ha maggiormente contribuito a porre fine al conflitto. Il famoso terremoto di Hiroshima. Sì, in Giappone ci sono stati tantissimi terremoti ma ad Hiroshima gli Stati Uniti d’America hanno sganciato una bomba atomica, non c’è stato un terremoto e un maremoto.

La capitale d’Inghilterra? Ovviamente Berlino. E ti pareva. Alla faccia della Brexit. Chissà come sarebbe contenta la signora Merkel.

E queste sono soltanto delle risposte che i nostri studenti hanno dato alle prove di esame della maturità. Alcune delle risposte hanno lasciato a bocca aperta i professori.

Io conosco un Pirandello che ha ricevuto negli anni 30 un Premio Nobel per la Letteratura, ma un premio Oscar non direi, anche perché Pirandello non ha mai girato un film.

La stampante è stata davvero una grande invenzione ma che abbia influito a diffondere le teorie di Lutero lo ignoravo per davvero.

Tutti conosciamo gli anni della guerra fredda perché l’abbiamo vissuta, ma che si sia combattuta durante i mesi invernali è per davvero una bella sorpresa.

E delle gaffe dei concorrenti ai vari quiz televisivi ne vogliamo parlare? Certamente.

Il versante italiano del Monte Bianco si trova in Sardegna.

Il passo di mare che separa la Francia e l’Inghilterra è lo stretto di Gibilterra.

Hitchcock è un famoso scienziato.

Ma in questi giorni la stampa e la televisione si sono interessate della trasmissione del Grande Fratello Vip.

Giulia De Lillis, l’ex corteggiatrice di “Uomini e Donne” e concorrente del Grande Fratello è al centro delle polemiche, continua a far parlare di sé per via dei continui strafalcioni.

I social network stanno impazzendo e Giulia è presa di mira per via della sua non cultura generale.

Giulia discute con gli altri inquilini della casa sulla capitale dell’Africa.

Ma l’Africa è un continente Signora Giulia!

E poi Sharm El Sheik non è la capitale d’Egitto.

L’America non è stata “inventata” nel 1842.

Ha detto proprio così:”Inventata”.

E’ stata scoperta da Cristoforo Colombo nel 1492. Inventata è tutto un’altra cosa.

Volta inventò la pila.

La Torre Eiffel a Parigi è stata costruita nel 2000.

Di fronte alle facce sbalordite ed attonite dei compagni di avventura ne ha detto proprio di tutti i colori.

Questi sono, amici lettori di Tirreno News, i frutti del nostro lavoro di insegnanti.

di Francesco Gagliardi

Ultima modifica il Giovedì, 26 Ottobre 2017 07:03
Francesco Gagliardi

Nato in San Pietro in Amantea.
Insegnante elementare in pensione. Ex coordinatore provinciale per l'insegnamento delle lingue straniere nelle scuole elementari.
Ha frequentato l'Università Statale dell'Alabama U.S.A. Ha combattuto in Korea con U.S. Army.
Corrispondente del giornale "Il Popolo", "Giornale d'Italia", "Il Quotidiano di Roma" ora "Avvenire".
Suoi articoli sono stati pubblicati da "Oggi Famiglia", "Calabria Ora", "il Quotidiano", "Mezzoeuro", "La Provincia", "Idee per la sinistra", "Iniziativa". Consigliere comunale dal 1964 al 1970. Assessore e Vice Sindaco dal 1975 al 1985.
Ha pubblicato: Storia di San Pietro in Amantea; La Santona; Nell'Inferno di Korea; Viaggio nella memoria; Dolci e antichi ricordi; La valigia dei sogni; Paese di Maria e della Comunicazione; S.Pietro tra Storia, storie, leggende e attualità; Paese in lenta agonia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Meteo - Tirreno Cosentino

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy