loading...
A+ A A-

Il direttore artistico della Grotta dei desideri risponde a Francesco Gagliardi

Vota questo articolo
(3 Voti)

Ecco il comunicato inviatoci da Ernesto Pastore:

 

“Spett.le Tirreno News, in qualità di direttore artistico della Grotta dei desideri, sento il dovere di replicare a quanto dichiarato e pubblicato dal sig. Francesco Gagliardi che evidentemente conosce poco o nulla della Grotta dei desideri.

 

La serata che avrà luogo a San Pietro in Amantea in data 3 agosto, a partire dalle ore 21, s’intitola “Dalla parte delle donne” ed è stata introdotta nel programma complessivo degli eventi a partire dall’edizione 2016.

Si tratta nello specifico di una serata che si pone lo scopo di rendere il programma non solo brillante ed esteticamente attraente per la bellezza degli abiti presentati dai fashion designer in concorso, ma anche riflessivo, accentrando la discussione su argomenti importanti, anche duri se necessario.

In questi anni sono state prese in considerazione argomentazioni complesse: dalla violenza che le donne possono subire a seguito dell’assunzione di droghe da stupro, all’incidere del fenomeno malavitoso in Calabria.

 

La tredicesima edizione rafforzerà ulteriormente tale discorso.

La serata “Dalla parte delle donne” affronterà quest’anno il tema delle cosiddette “dipendenze affettive” che generano una visione distorta dell'amore e possono sfociare in casi di stalking e femminicidio.

È un fenomeno di enorme complessità, che investe maggiormente il mondo femminile e che racchiude aspetti neurobiologici, ma anche e soprattutto comportamentali, socio-culturali e psichici. Tale nuova forma di dipendenza richiede un approccio mirato e consapevole, partendo dal presupposto che essa non riguarda l’uso o l’abuso di sostanze come nelle tossicodipendenze, bensì disturbi del comportamento, relazioni disfunzionali, vulnerabilità, visione distorta della realtà e fragilità emotiva, con tutte le conseguenze che ne derivano.

Proprio in considerazione di ciò, la Grotta dei desideri accenderà i riflettori sulla questione, attraverso il supporto di professionisti specializzati, i quali si confronteranno con il pubblico e con i giovani durante un talk show che si terrà il 3 agosto.

Verranno coinvolti attivamente nel progetto anche i ragazzi delle scuole superiori, affinché le tematiche affrontate possano offrire non soltanto spunti di riflessione concreti, ma anche momenti di condivisione di valori, crescita emotiva e sensibilizzazione delle giovani generazioni.

 

Un ultimo commento sulla questione del Centro diurno diversamente abili di San Pietro.

Sono il giornalista che più ha scritto sull’argomento e che probabilmente meglio conosce l’intera vicenda.

E fino a quando potrò spendere una parola per la sua riapertura lo farò senza alcuna esitazione. E sulla questione, sia chiaro, sono stati interessati non soltanto quelle che il sig. Gagliardi definisce “soubrette” e “giornaliste sportive”, ma anche cronisti di lungo corso che attualmente svolgono l’attività di inviato per le testate giornalistiche più prestigiose.

Ancora una volta, remore e presunzioni di chi guarda il mondo senza la cognizione dell’innovazione, consentono di volgere l’attenzione alla moda come fenomeno da baraccone. Senza sapere quanto tale comparto consente all’Italia di farsi ammirare come Paese del Bello.

 

Potrei citare il caso del restauro del Colosseo voluto dai fratelli Della Valle e dalle “loro” scarpe, oppure le attività di ricerca sulla fibrosi cistica portata avanti dal Gruppo Marzotto che vendeva i propri abiti nei grandi magazzini o ancora le sovvenzioni che quasi tutte le case di moda garantiscono ai progetti di studio contro il cancro.

Già questo aspetto della moda, oltre che alle migliaia di posti di lavoro che genera annualmente, si preferisce non considerarlo. Peccato.

 

Ernesto Pastore

Ultima modifica il Mercoledì, 26 Aprile 2017 22:58
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

2 commenti

  • Ernesto Pastore

    Gentile sig. Gagliardi, le ho risposto senza alcuna supponenza. Se Lei ha rintracciato tale atteggiamento nelle mie parole le porgo le mie scuse. Le ho risposto con l'intenzione di prevenire giudizi che dovrebbero essere formulati dopo e non prima, come purtroppo avviene troppo spesso in una regione incapace di costruire e di guardare avanti. Nessun lupo e nessun agnello, dunque. Ma la semplice volontà di trasmettere i contenuti di un progetto.
    Buona giornata.

    Rapporto Ernesto Pastore Giovedì, 27 Aprile 2017 09:22 Link al commento
  • Francesco

    Il Sig. Pastore mi risponde per dire cosa? Che ci sarà una serata della Grotta dei Desideri a San Pietro in Amantea? Che la serata sarà dedicata alle donne? Che l'evento non è solo di Amantea? Che lui è anche giornalista e si è interessato del Centro dei diversamente abili di San Pietro in Amantea e conosce benissimo l'intera vicenda? Che il 3 agosto sarà una bellissima serata alla presenza di giornalisti famosi? Ma di grazia io questo ho scritto. Ho scritto finanche che lui si è sempre prodigato per la riapertura della struttura. Vuole smentire se stesso? E allora perché mi ha risposto con questo tono di supponenza. Vuole smentire che non è vero che sono state interessate la giornalista sportiva Peroni e le soubrette Valeria Marina ed Anna Falchi per l'apertura del Centro? Se il Centro è chiuso la colpa è delle istituzioni e dei Sindaci del Comprensorio di Amantea che non sono riusciti a farlo riaprire, non della Grotta dei Desideri.. Io c'ero in Amantea quando sono state date le sculture ricordo e conosco della Grotta dei Desideri quello che ho visto e ho sentito. Il Sig. Pastore si è sentito offeso per che cosa? Cosa ho scritto di male? Come potevo conoscere nel dettaglio il programma della serata? Ora lui lo ha bene spiegato. Ne prendo atto. Peccato che il Sig. Pastore mi attribuisce la presunzione di guardare il mondo senza cognizione dell'innovazione. So di non sapere molto del mondo della moda. Il Sig. Pastore si è comportato come il lupo il quale a tutti i costi ha voluto mangiare l'agnello: Caro Direttore inserisce la foto del centro che due volte ti ho spedito, così i lettori capiranno meglio quello che ho scritto.

    Rapporto Francesco Mercoledì, 26 Aprile 2017 18:23 Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Amazon - TV 32 pollici

Amazon - Casa delle Bambole

Meteo - Tirreno Cosentino

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy