BANNER-ALTO2
A+ A A-

Le chiacchiere stanno a zero. A parlare sono i fatti.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota dell’amministra zione comunale

“Non abbiamo potuto fare a meno di leggere alcune discutibili deduzioni apparse sulle pagine dei blog locali!

 

 

 

 

Riteniamo che, quando ci si riferisce ad aspetti delicati che riguardano il Comune e che hanno riflessi importanti sulla vita collettiva, bisognerebbe quantomeno essere informati.

Approfittiamo però dell’occasione per far conoscere alla città alcune questioni rilevanti.

Proprio recentemente, infatti, l’Organismo Straordinario di Liquidazione - che opera in Comune per via del dissesto - ha avanzato all’Amministrazione, interessando il Ministero dell'Interno, una richiesta di anticipazione pari a 35 milioni di euro, per coprire i debiti maturati in passato dall’Ente.

Ed il rischio è quello di non trovare i fondi per restituire l’anticipazione che dovrà essere estinta in 20 anni!

Ne stiamo già valutando la sostenibilità.

A tal riguardo, è forse utile ribadire che proprio al fine di ovviare ad un ulteriore aggravio per il contribuente nel futuro abbiamo, checche' se ne dica, preso di petto la situazione.

E qui le chiacchiere stanno a zero. Perché a parlare sono i fatti.

Nel rispetto delle leggi e seguendo le indicazioni del competente Ministero, infatti, abbiamo messo ordine ai conti ed alle dinamiche finanziarie del Comune, con particolare riferimento alla gestione delle entrate e delle uscite.

E siamo consapevoli del fatto che tenere la barra dritta abbia creato malumori.

Ma la responsabilità nei confronti di tutta la collettività questo prevede.

Responsabilità che ci prendiamo pienamente.

Oggi, infatti, stiamo lavorando per chiudere il consuntivo dell'anno 2016, con la serietà di chi si è assunto un compito gravoso.

Potremmo nominare un Commissario ad acta, dopo aver interloquito con Ministero dell'Interno, Prefettura e Corte dei Conti e lavarcene le mani.

Ma siamo convinti che la politica non può assumere posizioni "ponziopilatesche".

A breve consegneremo con apposito provvedimento giuntale i residui attivi e passivi, ossia i debiti e crediti alla data del 31.12.2016, alla Commissione Straordinaria di Liquidazione.

Non ultimo stiamo per approvare il Regolamento che recepisce la legge nazionale per contrastare l'evasione dei tributi comunali per le attività commerciali, già in parte esaminato dall'apposita Commissione Consiliare permanente.

Questi i fatti.

Le responsabilità sul passato saranno individuate dagli organi competenti.

Noi continuiamo a lavorare con serietà e nel rispetto degli organi che hanno sotto analisi l'Ente.

Mario Pizzino Sindaco di Amantea

Rocco Giusta Assessore al Bilancio

Amministrazione Comunale

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy