loading...
A+ A A-

Amantea. Ma davvero è uscito il 56? Ed ora che succede……?

Vota questo articolo
(2 Voti)

La politica, si sa,è sempre un mistero.

Come nella cabala, dove può uscire qualsiasi numero.

Ma ora sembra sia uscito il 56 , cioè “‘A Caruta - La caduta”

Ma davvero è finita, come diceva la canzone degli anni sessanta e, peraltro, “senza un vero perché?”

Solo perché Robert Aloisio ha restituito le sue deleghe?

O forse perchè Signorelli ha

 

duramente contestato l’amministrazione sostenendo “che non ha le idee chiare su nulla” e che “agisce d’impulso creando danni notevoli”, ed anche che “ i vari responsabili dei servizi non hanno voluto assumersi una responsabilità così importante, perché non l’hanno fatto nemmeno i politici “

O perché la Sabatino ha scritto dello stato penoso in cui si ritrova oggi il nostro Ente che “ E’ come una nave abbandonata nella tempesta, non c’è una guida autorevole, l’apparato comunale è allo sbando e basta farsi un giro tra gli uffici comunali per percepire il totale disorientamento del personale causato da una radicale variazione della pianta organica e dei dirigenti che avevamo già in passato sottolineato.

L’amministrazione Pizzino non ne sta facendo una giusta nel silenzio complice delle opposizioni elette in consiglio comunale.

La constatazione più curiosa che ci viene fatta dai cittadini quasi quotidianamente è proprio lo stupore di come solo un anno fa ogni giorno c’era qualcuno pronto ad attaccarci per il nostro operato ed oggi che siamo nell’immobilismo totale tutti stanno zitti”

E che poi conclude dicendo “E non si dica che il problema è il dissesto perché non è vero, il dissesto, che non c’era e che noi non avremmo mai fatto, è diventato un alibi per l’incapacità di affrontare e risolvere i problemi. Dal punto di vista amministrativo l’esecutivo Pizzino dovrebbe pensare a riscuotere i tributi correnti e a recepire più finanziamenti possibili ma da quello che ci risulta non riesce a fare né una cosa né l’altra”.

Ed ancora non ha parlato il M5s.

La verità è che ognuno può dire quello che vuole di questa amministrazione che è come l’albero di Giovanni Verga con la differenza che puoi “accettarla”prima ancora che cada!

Nessuno la difende, come se non fosse “loro”.

Eppure tutti sanno o dovrebbero sapere che questa amministrazione è come il cavallo nella foto, magari anche bello da vedere ma immobile.

Certo che sembra che abbia avuto la capacità di farsi tanti( troppi) nemici

Tra tutti i commercianti ( vedi nota stampa di oggi) le vigilesse non stabilizzate, le cooperative, i personale interno dell’ente, i poveri che stanno aspettando i pacchi di Natale, e potremmo continuare a lungo…. .

Ma davvero è solo responsabilità del sindaco?

O c’è altro?

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy