loading...
A+ A A-

Progetto Longobardi sollecita il rimborso del cannone per i cittadini senza acqua potabile

Vota questo articolo
(1 Vota)

acquaLongobardi - "Abbiamo chiesto, nei giorni scorsi, al consiglio comunale, tramite interpellanza, se il sindaco ha provveduto ad inoltrare alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti, come da impegno assunto, richiesta di parere circa la possibilità di rimborsare il canone acqua ai tanti cittadini che ancora, oggi, non hanno l'acqua potabile". E’ quanto affermano i consiglieri di opposizione del comune di Longobardi, Franco Cicerelli e Nicola Bruno. "Stiamo chiedendo invano -continua il capogruppo di minoranza Nicola Bruno- sin dalla seduta consiliare del 6 dicembre 2016, la riduzione delle bollette dell'acqua per i cittadini serviti dai serbatoi che non erogano acqua potabile. E solo dopo la presentazione, lo scorso novembre, dell'emendamento agli schemi di bilancio 2018, finalizzato ad ottenere il giusto rimborso del canone, in favore dei cittadini interessati, la maggioranza si è impegnata a richiedere il parere alla corte dei conti. Ma, ad oggi, non avendo avuto alcun riscontro, abbiamo sollecitato, con interpellanza dello scorso 21 marzo, la risposta dell'amministrazione comunale, in quanto, non è tollerabile che la giunta guidata dal sindaco Giacinto Mannarino sia solerte nell'approvare le tariffe ma inerte nell'applicare la riduzione agli aventi diritto". D'altronde "l'immobilismo -prosegue il consigliere Bruno- è la cifra di questa maggioranza: non hanno approvato il piano strutturale comunale, terminato i lavori di manutenzione "ordinaria" degli acquedotti, ripristinato la vecchia fontana del centro storico. E' gravissimo che da giugno 2017, l'acqua proveniente dai serbatoi Salice, Fiorino, Palaserra, Rupe, Palieri, Arenella e Suvarello, possa essere utilizzata, ancora, oggi, per "soli scopi igienici". A distanza di nove mesi, ci viene da chiedere quanto durino i lavori di manutenzione "ordinaria"! Non accettiamo la politica dell'immobilismo di questa maggioranza sulla salute e la sicurezza dei cittadini". Ma "questo -conclude Bruno- è il loro modus operandi".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

Meteo - Longobardi

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy