loading...
A+ A A-

Longobardi. Il comune pulisce tutto il paese per tutto l‘anno

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo:

Come ogni anno, anche nel 2017 abbiamo dedicato particolare attenzione alla pulizia del nostro territorio.

I cittadini di Longobardi hanno visto all’opera in TUTTE le zone del territorio comunale, incaricati del Comune che tagliavano erba, pulivano cunette, raccoglievano spazzatura, pulivano la spiaggia e gli sbocchi a mare.

E questo, TUTTO l’anno, non solo l’estate.

Possiamo dire con certezza che siamo uno dei pochissimi comuni che pulisce il territorio TUTTO l’anno, anche d’inverno. 

ANCHE NEL 2018, infatti, le pulizie sono in corso, infatti ABBIAMO INIZIATO ESATTAMENTE IL 18 GENNAIO SCORSO. 

Nella quasi totalità dei comuni, anche per una questione di risorse economiche, generalmente le pulizie vengono fatte a luglio e ad agosto, noi invece le facciamo tutto l’anno.

Addirittura, siamo forse l’unico comune che pulisce persino le piazzole di sosta sulla SS18, basta farsi un giro e ci si rende conto della differente situazione tra i vari comuni.

Ci sembra doveroso ricordarlo, perché ormai la gente si è abituata a questo “servizio continuo” 12 mesi l’anno, e sembra una cosa “normale”, ma normale non lo è affatto.

Questa attività continua, viene sottolineata e apprezzata molto anche dalle popolazioni degli altri comuni, dove vedono la grande differenza tra Longobardi e loro….

Certo, nessuno è perfetto, e sicuramente si può fare di più, ma lamentarsi di Longobardi sarebbe veramente da ingrati, visto quello che facciamo e quello che “passano” i cittadini di tanti altri comuni.

Dall’estate 2017, inoltre, abbiamo migliorato anche il servizio della raccolta differenziata, aumentando i “giri” degli addetti e l’orario di apertura della piazzola di sosta, visto il particolare momento estivo, e tale miglioramento sarà confermato anche quest’anno. 

Anche la spiaggia, come ogni anno, è stata pulita continuamente, tutti i giorni.

Naturalmente, cerchiamo sempre di migliorare, non ci culliamo sugli allori, il territorio di Longobardi è molto vasto (oltre 19 km/q), con oltre 200 km di strade comunali, più le piazze, le villette a verde, le vie rurali ecc., e con una spiaggia lunga 3 km e larga mediamente 70 metri, quindi oltre 210 mila metri/quadri di arenile.

E, succede, che tu inizi le pulizie di tutto il territorio, e, quando hai finito, devi ricominciare daccapo, anche perché ci sono “personaggi” incivili che buttano di tutto in ogni posto…

Poi ci sono le intemperie, che provocano caduta alberi, frane, pietre sulle strade, specialmente in montagna e nelle aree rurali, ma anche qui il Comune interviene nel più breve tempo possibile.

In questo periodo, inoltre, come ogni anno, sarà pulita anche la spiaggia, che a Longobardi appunto inizia ogni anno con l’arrivo della santa Pasqua.

Non luglio e agosto soltanto, dunque, ma marzo-aprile.

Parliamo sempre di turismo e di accoglienza, e anche in questa ottica, l’amministrazione comunale di Longobardi, da sempre, ritiene doveroso e importante pulire la spiaggia e tenere decoroso il territorio anche prima dei mesi estivi, facendo quindi fatti e non chiacchiere.

Le pulizie e il decoro ambientale sono possibili anche grazie all’istituto del “baratto”, che qui a Longobardi viene utilizzato già da tre anni.

Ndr: Complimenti!

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

Meteo - Longobardi

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy