loading...
A+ A A-

Roccisano. Una revoca con motivazioni poco coerenti ed in giuste

Vota questo articolo
(0 Voti)

In verità ci aspettavamo una difesa spasmodica alla sua persona ed al suo lavoro politico , ma non ci sembra , ciò, sia avvenuto.

Oliverio ha dichiarato che “Nei mesi scorsi su alcune problematiche di particolare rilevanza sociale sono emersi limiti ed insufficienze nella conduzione dell’assessorato al Lavoro e alle Politiche Sociali che hanno contribuito ad alimentare, in diverse circostanze, un clima di tensione sociale”. 

Una affermazione in verità non sorretta da alcuna indicazione puntuale, specifica.

Ma nemmeno la difesa della Roccisano può essere definita puntuale, specifica.

La Roccisano definisce le motivazioni, quelle di Oliverio, “poco coerenti, ingiuste e pesanti da diversi punti di vista”

Poi continua “In questi due anni ho dedicato tutte le mie energie per portare avanti il progetto politico del Presidente.

In questi due anni mi sono stati attribuiti padrini e padroni che in realtà non ci sono mai stati.

Non ho avuto padrini politici ma non smentisco le mie origini.

Sono stata chiamata senza aver chiesto nulla, mentre facevo un lavoro che mi piaceva e avevo solo sostenuto il presidente Oliverio durante le primarie perché credevo nel suo progetto.

Poi mi sono dedicata in tutto e per tutto alla mia terra che amo come una figlia ama sua madre, nonostante tutte le criticità.

Non sono stata un assessore politico a disposizione, probabilmente non lo sono stata nella misura in cui qualche partito politico voleva, ho lavorato però in maniera efficace e tutte le cose fatte sono state frutto di tavoli di condivisione”.

Poi dichiara che “E’ stata ordinata una macchina del fango nei miei confronti anche con il programma Report, ma ho sempre avuto dalla mia parte chi credeva nel progetto  figlio del programma del presidente Oliverio che avevo sposato sin dall’inizio”.

Infine le conclusioni “Motivazioni ingiuste perché ad una persona sono state scaricati quasi tutti i mali della Calabria.

Il due gennaio sono stata chiamata e c’è stato un confronto leale e pensavo non distruttivo e in questo dialogo mi è chiesto di dimettermi, non l’ho fatto e l’avrei potuto fare prima, pensando che si sarebbe trovato uno stile più adeguato per la politica che merita questa regione, non uno scarica barile”.

Una qualche ragione ce l’ha l’ex assessore che, dopo aver vinto un concorso pubblico per fare l’assessore regionale, ora si vede sbarcata dalla nave di Oliverio senza vere motivazioni o con motivazioni che sicuramente conoscono solo loro ma che a non è dato sapere!

Ma questa è la politica in Calabria!

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

Meteo - Lamezia Terme

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy