A+ A A-

Un pomeriggio di terremoti quello di oggi 8 agosto. Piccoli di intensità ma stranamente legati da una logica.

Il primo alle ore 12,14 di oggi di magnitudo 2,00 alla profondità di 4 km con epicentro a Martirano

Il secondo alle 16,22 di oggi di magnitudo 2,1 alla profondità di 240 km al largo di fronte a Paola

Il terzo alle 17,10 sempre di oggi di magnitudo 2,9 alla profondità di km 33 a sei km al largo di Campora S Giovanni

Una delle stranezze è che se prendete un cartina e localizzate i tre epicentri scoprirete che sono sulla stessa linea che li unisce virtualmente. Come se si trattasse di una faglia

La seconda stranezza p che i tre epicentri stanno come emergendo, dal largo del mare verso l’interno, passando dai 240 km 4 di Martirano

Agli esperti dirci perché.

Leggi tutto... 0

“Relativamente all’ultimo comunicato stampa diffuso dalla presidente del consiglio di frazione e pubblicato sulla stampa di ieri, riteniamo doveroso intervenire per fare chiarezza nei confronti della comunità camporese e per quanti ci hanno dato mandato ad essere rappresentati.

L’incontro con L’On. Mancini per come riportato nello stesso comunicato, si e’ svolto nella piena trasparenza tanto che prima dell’incontro, la presidente, alla presenza di altre persone tra cui anche alcuni componenti del consiglio , il venerdì precedente e poi domenica 14 e’ stata informata e invitata all’incontro tanto che la stessa aveva manifestato subito disponibilità a partecipare insieme a tutto il consiglio, certa anche dell’importanza di tale iniziativa. L’invito c’e’ stato e come, quindi tutto falso, noi sin da subito abbiamo coinvolto gli altri componenti del consiglio che però hanno disertato l’incontro evidentemente per sole gelosie di basso profilo.

Riteniamo francamente poco elegante per questa comunità riportare sulla stampa certe affermazioni dopo che un esponente importante della regione Calabria ha dedicato , se pur informalmente, un intero pomeriggio per conoscere la nostra realtà. Era da tempo che un politico con incarichi importanti non veniva sul nostro territorio, una volta riusciti a portarlo ci si lascia a strumentalizzazioni e a prese di posizione che non ci appartengono, noi ci teniamo fuori da questa sterile polemica, con determinazione come sicuramente la maggior parte dei camporesi.

Per quanto riguarda il nostro impegno, noi onoreremo fino in fondo la fiducia accordataci dai nostri elettori, noi lavoriamo con serietà per il territorio di campora e non abbiamo dietro mistificatori che non fanno altro che del male al nostro territorio.

Rispetto alle nostre ambizioni politiche, sicuramente non e’ di interesse di questo consiglio e della presidente, noi siamo sereni perché campora ci osserva, nota quanti sforzi si fanno per la nostra frazione e questo ci basta. Noi siamo per la ‘politica del fare’, a noi interessano i fatti e su questo vogliamo essere giudicati. A tele riguardo, chiediamo alla presidente che per i prossimi incontri(informali e/o formali) per come previsto dallo statuto, di essere convocati direttamente con invito scritto.

Infine, ribadiamo che non e’ nostra volontà intervenire nuovamente sulla questione, vogliamo solo ringraziare Vincenzo Lazzaroli, giovane e preparato politico amanteano, che da subito ha manifestato grande interesse per la nostra comunità, attivandosi per la visita dell’On. Mancini a Campora S. Govanni. Noi crediamo in lui perché porta avanti un processo di forte rinnovamento del nostro paese, confermandosi unica seria alternativa ad una politica ormai obsoleta per questo paese.

                                                                                I consiglieri di frazione

                                                                             Mario Bruno - Raffaele Romano

Leggi tutto... 0

Riceviamo e pubblichiamo la prima nota stampa del Consiglio di frazione di Campora SG.Il testo:

“Durante il mese appena trascorso dalle elezioni svoltesi giorno 9 giugno, il Presidente del Consiglio di Frazione, Marilyne Ianni, assieme agli otto membri del consiglio che l'hanno sostenuta, si sono più volte incontrati per discutere dei problemi di carattere prioritario che dovranno contraddistinguere l’operato del gruppo nei prossimi mesi.

Tra questi, primo fra tutti, il problema legato al decentramento degli uffici comunali, servizio amministrativo riconosciuto dall’articolo 12 del regolamento del consiglio di frazione, nonché obiettivo imprescindibile per l’esistenza stessa del consiglio. Il decentramento consisterà nel trasferimento di alcune funzioni dell’attività amministrativa comunale presso locali siti nella frazione di Campora San Giovanni, nei quali i residenti di Campora, Coreca e delle contrade limitrofe potranno recarsi per richiedere le prestazioni necessarie. Inoltre, il problema del decentramento spingerà i consiglieri di frazione a richiedere con forza il distaccamento del servizio di Polizia Municipale (comma 4, art. 12) al fine di interrompere un lungo periodo di insostenibile assenza, lungo le strade della frazione, di agenti dell'importante corpo preposto a garantire l’ordine.

Tra gli altri obiettivi prioritari individuati dai consiglieri emergono poi quelli legati ai pareri da formulare in merito al Bilancio Comunale e al Piano Strutturale Comunale, giunto, quest'ultimo, alla fase preliminare. Due atti amministrativi di grande importanza che andranno ad incidere sulle politiche di governance che verranno attuate in futuro sull’intero territorio comunale.

Finora, nel breve tempo a loro disposizione, i Consiglieri di Frazione hanno portato all’attenzione dell’amministrazione comunale diverse proposte legate a problematiche evidenti che assillano la frazione, a cominciare dalla mancata pulizia delle spiagge e dell'intero territorio.

Nota dolente, da evidenziare per chiarezza ai cittadini, è la incomprensibile e ingiustificata non partecipazione degli stessi consiglieri Mario Bruno e Raffaele Romano al lavoro svolto finora dalla Consiglio.

I colloqui informali che i due hanno avuto con l’assessore al bilancio e alle politiche comunitarie, Giacomo Mancini e il dirigente PDL Vincenzo Lazzaroli, al fine di “portare all’attenzione della regione Calabria quelle che sono le problematiche che riguardano la popolosa frazione di Amantea”, costituiscono un passaggio importante ma non frutto di una decisione presa in armonia tra tutti i consiglieri. Sembra strano, infatti, che l’entourage dell’assessore Mancini non abbia interpellato direttamente il presidente del consiglio al fine di promuovere e organizzare tale incontro. Come già noto, i consiglieri Bruno e Romano hanno formato sin da subito un “gruppo autonomo” all’interno del Consiglio. Rimangono dubbi, tuttavia, su quali siano i fondamenti legislativi e le funzioni di un “gruppo autonomo” all’interno di un consiglio di frazione.

La sensazione che si avverte è che le ambizioni politiche dei consiglieri e amici Bruno e Romano stanno prevalendo sui veri obiettivi del Consiglio stesso.

Il presidente e i consiglieri si augurano di poter raggiungere, nella piena collaborazione con l’amministrazione comunale e con l’aiuto dei due “autonomi”, gli obiettivi prefissati nel modo migliore e nel più breve tempo possibile, nell'interesse unico dei concittadini di Campora e CorecaIl presidente e i consiglieri si augurano di poter raggiungere, nella piena collaborazione con l’amministrazione comunale e con l’aiuto dei due “autonomi”, gli obiettivi prefissati nel modo migliore e nel più breve tempo possibile, nell'interesse unico dei concittadini di Campora e Coreca.

Leggi tutto... 0

© 2005 - 2014 TirrenoNews.it | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore).  Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. 
Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

External links are provided for reference purposes. The World News II is not responsible for the content of external Internet sites.
Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.