A+ A A-

Continua il contrasto agli illeciti demaniali

Questo il comunicato stampa di mercoledì 9 marzo da parte della Capitaneria di porto di Vibo Valentia.

 

Prosegue incessante l’attività di controllo a tutela del pubblico demanio marittimo, da parte dei militari della Capitaneria di porto di Vibo Valentia, comandata dal Capitano di Fregata (CP) Antonio LO GIUDICE.

 

Nell’ambito di tali funzioni di vigilanza, il personale operante ha eseguito, nel tardo pomeriggio di lunedì 7 marzo, su delega della Procura di Paola, il sequestro preventivo di una struttura turistica sita sul litorale di Paola, per occupazione abusiva di area demaniale marittima.

 

Il titolare della struttura turistica era stato già in precedenza deferito alla competente Autorità Giudiziaria poiché non in possesso di regolare concessione demaniale marittima nè per l’immobile, nè per l’area esterna ad esso asservita.  

Il sequestro ha interessato complessivamente 1.253 metri quadri di area demaniale marittima, su cui insistono uno stabile in legno con copertura in tegole, due locali esterni e una veranda.

Leggi tutto... 0

Paola sembra avere perso il ruolo di capitale politica del tirreno cosentino.

Almeno a giudicare dallo stato di salute dei servizi.

Ed ovviamente almeno a giudicare dallo stato di salute della politica.

I “grandi” nomi che oscuravano anche Amantea, non sono più sussurrati , non sono più nelle stanze del potere, nessuno fa più ombra gli altri politici del tirreno( tirreno che, invero, è tutto dormiente, in ombra, a favore di Cosenza, della Sila e dello Ionio!)

A Paola si sussurrava della raccolta di firme ( come a Cosenza) per far “cadere” anticipatamente il sindaco Basilio Ferrari.

Una voce sciocca.

Quando è vera, infatti, non se ne viene a conoscenza

Ed infatti il capogruppo del Pd e consigliere provinciale Graziano Di Natale ha affermato: «Stia sereno il sindaco di Paola nessuno della minoranza è interessato a raccogliere le firme per mandarlo a casa. Al posto suo penserei, se ne fosse in grado, di governare la città sarà il popolo a tempo debito a giudicare il suo fallimento politico- amministrativo. Un consiglio: eviti di scimmiottare».

Più “tosto” il consigliere Ollio, che ricordando la raccolta di firme per far cadere l'amministrazione guidata da Roberto Perrotta, ha ironizzato: «Potrebbe insegnarci come si raccolgono le firme, ma stiano sereni sul serio, perché i socialisti non andranno mai dal notaio».

Leggi tutto... 0

Riprende l'attività il direttore di Oncologia medica dell'Ospedale di Paola

 

Con una delle prime delibere, la n 8 del 18 gennaio 2016, il nuovo direttore generale dell’ASP di Cosenza dr Raffaele Mauro, assistito all’avvocato Carlo Baldini, direttore del personale, su proposta del direttore delle risorse umane dr Remigio Magnelli, RUP Fabiola Rizzuto, vista la delibera n 7 del 1 gennaio 2016.

 

Con tale delibera il dr Gianfranco Filippelli è stato dichiarato cessato dal collocamento in aspettativa, ha preso atto della cessazione dell’aspettativa del medesimo con conseguente ripresa della propria attività di direttore UOC oncologa medica dell’ospedale di Paola far data sempre dal 18 gennaio.

 

Leggi tutto... 0
© 2005 - 2014 TirrenoNews.it | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy