A+ A A-

Nel corso dei servizi di vigi lanza esple tati all’interno dello scalo ferroviario di Paola, l'atten zione degli operatori è stata richia mata dalle grida di una donna che gia ceva faccia a terra su uno dei marcia piedi della stazione ferroviaria.

Nello stesso tempo veniva notato un uomo, che a torso nudo attraversava i binari cercando di darsi alla fuga scagliandosi, verbalmente, contro uno dei passeggeri in attesa che, a sua volta, gli urlava contro di vergognarsi per aver malmenato una donna.

L'uomo infatti aveva schiaffeggiato la compagna, all'interno dello scalo ferroviario, lasciandola poi a terra ed allontanandosi a torso nudo, attraversando velocemente i binari e urlando contro alcuni passeggeri che si erano accorti di quanto stava accadendo e stavano sopraggiungendo per aiutare la donna.

Il fatto è avvenuto a Paola, nella serata di ieri.

E cosìgli agenti lo hanno inseguito, riuscendo, alla fine, a fermarlo.

Uno degli agenti ha riportato, nell'azione, a seguito di una colluttazione, delle ferite guaribili in 7 giorni.

La donna ha invece riportato lesioni guaribili in 15 giorni.

E ha dichiarato che, da tempo, subiva violenze fisiche e psicologiche.

L’uomo Giuseppe Cozzolino, 48 anni, è stato arrestato, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

Leggi tutto... 0

cuore-prevenzioneL' Associazione FIDAS-ADVS Donatori di sangue di Paola, in collaborazione con il CSV (Centro Servizi Volontariato), domenica 29 Maggio 2016 dalle ore 08.00 alle ore 13.00 organizza la "1a Giornata della Prevenzione".

L' Associazione FIDAS-ADVS ha chiesto, e con entusiasmo, ottenuto la collaborazione della varie Associazioni, presenti sul territorio paolano, che hanno come "mission" la tutela della salute del cittadino:

- LILT, Lega Italiana per la lotta contro i tumori, che eseguirà le mammografie alle donatrici attive FIDAS con più di 45 anni.

- Il paese di Gertrude, che con un singolo prelievo ematico consentirà ai giovani tra i 18 e i 35 l’iscrizione al Registro Italiano dei Donatori di Midollo Osseo.

- Gli amici del cuore, che si occuperà della prevenzione delle malattia cardiovascolari.

- Sin Reni, Società Italiana Nefrologia, che tramite un campione di urine e la misurazione della pressione arteriosa, stabilirà l’eventuale presenza di patologie renali.

- ADTC, Associazione Diabetici Tirreno Cosentino, misurerà i livelli di glicemia nel sangue.

- CRI, Croce Rossa Italiana, focalizzerà l’attenzione sulla tutela e salvaguardia della salute del cittadino.

Inoltre sono state invitate a partecipare altre Associazioni con la stessa "mission", AVIS e "Vivila ... la vita è bella", le Farmacie e le Parafarmacie di Paola.

Questa "1a Giornata della Prevenzione" è finalizzata a prevenire le malattie che ogni Associazione cerca di limitare. I cittadini dell' hinterland paolano sono invitati a partecipare per fare uno screening del proprio stato di salute completamente gratuito.

Leggi tutto... 0

Sale a tre il bilancio dei morti dell'inci dente stradale avvenuto ve nerdì scorso sulla statale 18, nei pressi di San Lucido, nel quale era no già dece dute due ra gazze di 19 e 20 anni.

 

Dopo Filomena Santoro e Ida Oliva muore oggi pomeriggio nell'ospedale di Cosenza anche la terza ragazza che era a bordo.

Si tratta di Sara Frangella, di 19 anni, che nell'incidente era rimasta gravemente ferita.

 

Le tre ragazze viaggiavano con una quarta amica a bordo di una Lancia Y che si era scontrata frontalmente con una Mercedes.

Nell'incidente erano decedute all'istante Ida Oliva e Filomena Santoro, mentre altre due ragazze, tra cui Sara Frangella, erano rimaste ferite e ricoverate nell'ospedale di Cosenza.

 

I genitori di Sara Frangella hanno autorizzato la donazione degli organi.

La quarta giovane, è ancora ricoverata nell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza, dove comunque non verserebbe in pericolo di vita.

Leggi tutto... 0
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy