A+ A A-

Tutto pronto a Paola, località turistica calabrese del Tirreno cosentino, per le due serate di festa con la grande musica italiana in occasione dei Festeggiamenti 2017 di San Francesco, il santo amato in tutto il mondo nato il 27 marzo del 1416 proprio a Paola. Proclamato santo da Papa Leone X, visse da eremita nei luoghi in cui oggi sorge il grande Santuario a lui dedicato e fondò l’Ordine dei Minimi.

Morì in Francia nel 1507, dove arrivò chiamato da re Luigi XI, gravemente malato.

Il Santuario di San Francesco di Paola conserva ancora la grotta delle preghiere, i ricordi di alcuni miracoli e, soprattutto, l’incredibile bellezza paesaggistica che fece da cornice alla spiritualità del santo, proclamato anche Patrono della Calabria da Papa Giovanni XXIII.

E’ certamente uno dei luoghi più belli e suggestivi di questa regione, meta ogni anno di pellegrini di tutto il mondo.

Il Comune di Paola, con in testa il sindaco Basilio Ferrari e il vicesindaco Francesco Sbano, anche assessore al Turismo e allo Spettacolo, ha voluto programmare due eventi musicali molto attesi, che si terranno, ad ingresso libero, entrambi sul grande palcoscenico coperto che sarà montato in Piazza IV Novembre: lunedì 1 maggio, direttamente dalla finalissima di “Ballando con le stelle”, arriverà Paolo Belli con la sua Big Band.

Il giorno successivo, il mattatore di molti programmi televisivi di successo, ex leader dei Ladri di Biciclette, lascerà il posto a Raf e alla sua band.

Due serate di grande musica e divertimento assicurato con due big del firmamento musicale italiano, scelti per intercettare il gusto di tutte le fasce d’età.

Due nomi di prestigio che arricchiscono un lungo e fitto programma di eventi di spettacolo e religiosi.

Attese migliaia di persone da tutta la regione.

L’organizzazione dei due concerti è stata affidata per il secondo anno consecutivo alla Show Net di Ruggero Pegna, rodata macchina organizzativa che già nel 2006 aprì con un memorabile concerto dei Pooh i festeggiamenti del Cinquecentesimo Anniversario della nascita di San Francesco.

Tutte le informazioni sono reperibili anche al sito www.ruggeropegna.it e all’hashtag social #FattidiMusica.

Leggi tutto... 0

«A Paola il MoVimento 5 Stelle scende in campo per dare voce ai cittadini onesti che hanno voglia di cambiare».

 

Lo hanno annunciato il Senatore Nicola Morra e Carlo Meo candidato Sindaco a Paola.

 

 

Meo prosegue precisando che- «presenteremo la nostra squadra lunedì mattina e lanceremo le proposte per Paola, invitiamo la città, giornalisti e chiunque abbia la curiosità di volerci conoscere di partecipare, saremo pronti per fugare ogni dubbio»

 

Senatore Nicola Morra e Carlo Meo candidato Sindaco a Paola hanno concluso- che «Il Movimento si proietta a governare il Paese e Paola è un tassello importante in cui poter dare un grande contributo»

 

 

Il MoVimento 5 Stelle di Paola si riunirà, come di consueto, per presentare la propria lista lunedì 24 aprile alle ore 11:30 presso il bar "Il Chiosco" - Rione Colonne in Paola Marina

Leggi tutto... 0

Sono quasi 118mila i prodotti privi di etichetta informativa sulla potenziale pericolosità di alcuni materiali, con mancata indicazione della provenienza e delle indicazioni in lingua italiana e senza apposizione della marcatura o con marcatura non conforme individuati dalla Guardia di finanza di Paola.

Effettuato un controllo in un grosso esercizio commerciale della città, gestito da persone di origine cinese, finalizzato a prevenire la commercializzazione di prodotti nocivi o pericolosi per la salute.

Tra i prodotti sequestrati dalle fiamme gialle paolane vi sono anche numerosi articoli elettrici ed elettronici non a norma, giocattoli privi di marcatura, o non conforme, senza istruzioni ed informazioni sulla sicurezza e correlate avvertenze in lingua italiana, sull’uso e sull’età minima degli utilizzatori, sulla eventuale nocività del prodotto e sui materiali utilizzati per il loro confezionamento, nonché dispositivi di protezione individuale non conformi alla specifica normativa e cosmetici privi delle normali informazioni sulla sicurezza.

Il mancato rispetto degli obblighi imposti dalle leggi avrebbe potuto essere causa di effetti nocivi per i potenziali acquirenti, ignari delle informazioni minime che l’etichettatura di qualsiasi bene di consumo dovrebbe contenere.

In tutto i Finanzieri hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 118.000 prodotti, in virtù del mancato rispetto delle norme.

Il titolare del negozio in cui i prodotti erano posti vendita rischia ora una pesante sanzione amministrativa oltre alla confisca dei beni non conformi alle regole di sicurezza a tutela del consumatore.

Leggi tutto... 0
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy