A+ A A-

Nere nubi pronte a coprire il cielo di Amantea

Vota questo articolo
(2 Voti)

“Venivano soffi di lampi da un nero di nubi laggiù” , si legge ne "L'assiuolo" di Pascoli.

 

Lo stesso negativo presagio che si coglie ancor nella poesia di Fabrizio Bregoli “Nella tempesta” quando si legge “Cupi presagi ad oriente, schiera di nere nubi raccolte, fatue flotte di spettri.

Scroscia la pioggia, dirompente sui tetti tentenna, poi tace. Eco di lampo fonde terra e cielo.

Grido disperato di tuono svanisce lontano”.

Sensazioni, presagi o, se volete, intuizioni.

Sembra che intense nubi nere stiano per giungere ad Amantea, inseguendosi l’un l’altra, e ,man mano addensandosi ed incupendosi, vibrando di forti tuoni che le scuotono mentre orribili lampi le squarciano mostrando il loro passato ed il loro futuro.

E gli uomini amanteani con la testa rivolta verso nord sembrano sostare in attesa della pioggia o forse della grandine.

Sanno che la pioggia, o grandine che sia, non farà male, od almeno non dovrebbe farne, anzi bagnerà i campi, laverà le strade portando a mare di tutto.

Temono solo il rumore dei tuoni, quello che impaurisce come il suono delle sirene della Polizia e dei Carabinieri, ed ancora più come quelle della guerra che anticipano gli attacchi aerei o navali.

E temono ancora più i lampi dirompenti e terrificanti che possono uccidere, e che da sempre impauriscono ancora oggi come impaurivano i nostri avi nascosti nelle caverne senza difese, lasciandoli scossi e paurosi nel silenzio successivo.

Sono state presentate le liste elettorali e fra un mese ci saranno le elezioni.

 

La prima parte delle competizioni successive alla caduta anticipata della giunta Sabatino si è compiuta come un disegno fatto di immagini e colori, non tutti chiari, qualcuno è sopravvissuto, qualcuno non ha avuto futuro.

Il passato non dimentica.

L’approssimazione e gli errori riemergono prepotenti dal fondo nel quale sono caduti ed ora che stanno per venire fuori non sappiamo che botto faranno e soprattutto quanti ne trascineranno dal fango del fondale.

Uno, due , tre ?

E quanti politici?

Uno, due , tre ?

 

Forse uno solo. Forse presente anche nelle recenti liste consegnate oggi 13 maggio.

Magari senza colpe o grandi colpe, magari con responsabilità molto minori di chi lo ha trascinato giù , sul fondo buio.

Difficile che le nubi ancora una volta, con complicità o meno, passino sulle cose di Amantea e sugli uomini di Amantea come avvenuto troppo spesso ed ingiustificatamente

Vedremo cosa deciderà il GIP.

Ultima modifica il Lunedì, 15 Maggio 2017 11:41
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy