loading...
A+ A A-

Pochi giorni all’alba del nuovo quotidiano calabrese.

Vota questo articolo
(1 Vota)

Si chiamerà ‘Cronache delle Calabrie’.

Inizierà la sua presenza a metà ottobre.

Sarà diretto da Paolo Guzzanti.

 

L’editore di “Cronache delle Calabrie” sarà Francesco Armentano, titolare dell’agenzia di pubblicità “AgitMedia”, già concessionaria del quotidiano calabrese “Il Garantista”, oggi non più in edicola, diretto da Piero Sansonetti.

Avrà almeno due direzioni , una a Cosenza con almeno cinque giornalisti ed una a Reggio Calabria sempre con almeno 5 giornalisti.

Il giornale avrà una ricca rete di corrispondenti esterni che contribuiranno a raccogliere e raccontare le storie degli angoli più remoti di tutte le provincie.

“Cronache delle Calabrie” si avvarrà di Massimo Celani, già docente Unical ed esperto di Comunicazione.

Sarà un quotidiano sia on line che cartaceo distribuito in tutte le edicole della Calabria.

L’intento del nuovo quotidiano non è arenarsi sulla cronaca, che pure verrà ampiamente trattata, ma raccontare curiosità e storie senza necessariamente ricorrere alle “voci”, scegliendo di volta in volta quali notizie proporre ai suoi lettori.

 

Demiurgo potrebbe essere Francesco Graziadio, già caporedattore del settimanale Corriere della Calabria e, in precedenza, giornalista di Calabria Ora e prima ancora de il Quotidiano della Calabria.

Guzzanti dice“Sarà un giornale diverso, più raccontato, con più storie, ma senza, ovviamente, trascurare la cronaca.

Un quotidiano che “sceglie le notizie e le impone. Un quotidiano che recuperi il ruolo del giornalista capace di raccontare anche senza voci un fatto”.

Secondo “taluni” sarà” un giornale legato mani e piedi al PD e a tutti i delinquenti che gli girano intorno. Una specie di “Cosa” mostruosa. Per imbonire Madame Fifì e Palla Palla e far rimanere tranquilla la svampita al suo posto in Sila e alle Terme Luigiane. Magari “caricando” quell’imbroglione di Occhiuto senza mai guardare le magagne del Pd, ovviamente”.

Ultima modifica il Domenica, 09 Ottobre 2016 23:44
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy