BANNER-ALTO2
A+ A A-

Dopo l’Africa Oliverio scopre l’Italia

Vota questo articolo
(0 Voti)

Incredibile la furbizia di Mario Oliverio che tenta disperatamente di conservare su di se l’attenzione dei calabresi e non calabresi.

Si inventa un rapporto positivo con le organizzazioni sindacali Cgil Cisl e Uil, e la loro iniziativa di galleggiare

 

aderendo alla manifestazione nazionale unitaria avente a titolo "Futuro al lavoro. Ripartiamo dal Sud per unire il Paese” che si svolgerà il 22 giugno a Reggio Calabria.

Nell’aderire il Presidente Oliverio ha dichiarato "È un'iniziativa di grande importanza perché ripropone all'attenzione del Governo Nazionale e del Paese intero il problema del Mezzogiorno e del lavoro”

Una sostanziale dichiarazione di fallimento della sua giunta e di tutte le sue iniziative.

Poi le pagliette solite quando afferma “Ringrazio le organizzazioni sindacali per aver scelto Reggio Calabria e la Calabria per questa iniziativa che ripropone il Sud come risorsa per fare ripartire il Paese in una visione dello sviluppo proiettata nella dimensione euromediterranea. In una fase come quella attuale, nella quale il Sud è stato cancellato dall'agenda e dall'attenzione del Governo Nazionale, la manifestazione di Reggio assume un significato ed una valenza di carattere strategico e di interesse generale".

Ed infine la dimostrazione della sua insufficienza:

"Per questo, anche accogliendo l'invito dei segretari regionali dei sindacati confederali Russo, Biondo e Sposato, sabato prossimo saremo a Reggio Calabria con il gonfalone della Regione che, sono sicuro, sarà accompagnato dai gonfaloni di tanti comuni calabresi ai cui sindaci rivolgo l'invito a partecipare attivamente"

Ndr Non sarebbe male se sindacati e sindaci prima di Reggio Calabria manifestassero a Catanzaro davanti alla sede della giunta regionale al titolo “"Futuro al lavoro. Ripartiamo dalla Calabria per unire il Sud”

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy