loading...
A+ A A-

Si sono svolte nelle scuole elementari agli inizi di maggio le prove annuali INVALSI.

Ma che cosa sono davvero questi testi? Ho lasciato la scuola da venti anni, quindi non so cosa siano e quale scopo abbiano.

Me li ha spiegati la mia cara nipotina Chiara che frequenta la quinta elementare.

 

 

 

 

 

Sono testi standardizzati che hanno lo scopo di rilevare e misurare il livello di apprendimento degli studenti italiani. Si svolgono in tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado.

INVALSI sta per Istituto Nazionale per la Valorizzazione del Sistema di Istruzione e Formazione, Ente sottoposto alla vigilanza del Ministero dell’Istruzione.

Nonno, nonno, pure tu quando frequentavi la scuola elementare hai fatto le prove INVALSI?

No, ai miei tempi questi testi non c’erano.

Si facevano regolarmente gli esami di seconda e quinta elementare. Gli alunni venivano esaminati da una commissione nominata dal Direttore Didattico, alcune volte da lui stesso presieduta. Nonno, nonno, ma tu lo sai dove si trova Anzio? Certo che lo so, l’ho visitata alcuni anni fa quando ero in villeggiatura nella casa del maestro a Ostia Lido. E’ una bellissima cittadina laziale dove nel 1944 ci fu lo sbarco alleato durante la seconda guerra mondiale. Morirono tantissimi giovani soldati americani i cui corpi sono ora sepolti nel grande cimitero americano di Nettuno.

Ma allora ad Anzio sbarcarono i Marines americani e quindi non vennero sconfitti Antonio e Cleopatra da parte di Ottaviano.

Ma no, bambina mia.

Chi ha detto che Antonio e Cleopatra vennero sconfitti ad Anzio?

Antonio e Cleopatra furono sconfitti in un’altra località che si chiama Azio e non Anzio.

Dove hai letto questa corbelleria?

C’era scritto sul testo INVALSI della scorsa settimana. Ma chi è stato il responsabile di una simile porcata storica?

Chi è stato il compilatore del testo INVALSI?

Certamente qualcuno che ignora la storia e ha confuso la città di Anzio che si trova nel Lazio con la città di Azio che è un promontorio e porto della Grecia, all’imbocco meridionale del golfo di Ambracia, l’odierna Arta.

Ancora una volta il Test INVALSI ha fatto flop e dietro i famosi quiz ci sono evidentemente dei veri somarelli che hanno confuso il Lazio con la Grecia.

Non aggiungo altro. Questa è la buona scuola voluta da Renzi.

Ndr: “Immediate le scuse dell'istituto Invalsi: "Un refuso (Anzio anziché Azio), ma irrilevante ai fini della risposta".

Infatti, viene precisato in una nota, come "ben si evince dalla domanda sotto riportata, non incide in alcun modo sulla possibilità di rispondere correttamente, non essendo oggetto del quesito".”


Pubblicato in Italia

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy